A PATERNO LE RELIQUIE DI SANTA TERESA DEL BAMBIN GESU' E DEI SUOI GENITORI

Pubblicazione: 14 novembre 2017 alle ore 17:35

Le reliquie di santa Teresa

PATERNO - Arriveranno a Paterno (L'Aquila), venerdì 17 novembre, le reliquie di santa Teresa del Bambin Gesù, conosciuta come Teresina, e dei suoi genitori, i santi Luigi e Zelia Martin, presso la parrocchia di San Sebastiano Martire, guidata dal parroco don Gabriele Guerra, dove rimarranno esposte ai fedeli fino al 19.

Prevista per venerdì, una messa solenne alle 17 e una veglia notturna di preghiera, sabato alle ore 8, le lodi mattutine e a seguire la celebrazione eucaristica con i sacerdoti e le religiose della forania, nel pomeriggio la preghiera con i bambini del catechismo, il rosario, i vespri e la messa alle ore 17. 

Dopo cena un nuovo momento di preghiera con l’ufficio missionario diocesano.

Domenica mattina la messa delle 11,15 sarà presieduta dal vescovo dei Marsi, Pietro Santoro.

Le reliquie poi lasceranno il paese alle 12,30.

Ogni giorno sarà possibile accostarsi al sacramento della riconciliazione: la chiesa parrocchiale rimarrà aperta dalle 7 alle 22,30.

Un’occasione per conoscere e accostarsi alla figura di santa Teresina, carmelitana, patrona delle missioni, morta nel 1897 a soli 24 anni: in un quarto di secolo ha scatenato un uragano di gloria da farla conoscere in brevissimo tempo al mondo intero.

La sua santità non si fonda su fenomeni straordinari, ma nel ''fare in modo straordinario le cose ordinarie''.

La santa della semplicità e dell’amore, la santa dell’abbandono fiducioso a Dio. La santa dei piccoli e dei sofferenti che ha saputo illuminare la Chiesa con la sua dottrina spirituale.

Dalle parole di San Giovanni Paolo II, che l’ha proclamata dottore della Chiesa, l’insegnamento di Teresa, ''vera scienza dell’amore, è l’espressione luminosa della sua conoscenza del mistero di Cristo e della sua esperienza personale della grazia; ella aiuta gli uomini e le donne d’oggi, e aiuterà quelli di domani a percepire meglio i doni di Dio e a diffondere la buona novella del suo amore infinito".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui