''LA BCC ROMA DELL'AQUILA BLOCCA CONTRIBUTI ALLA
CULTURA'' E' PROTESTA MA PER LA BANCA SONO FALSITA'

Pubblicazione: 17 luglio 2017 alle ore 18:13

L’AQUILA - Il Comitato locale Bcc Roma dell’Aquila sospende le riunioni per l’assegnazione dei contributi e scatta la protesta delle associazioni culturali cittadine.

A renderlo noto è l’agenzia Agi, per la quale il Comitato locale, che da anni eroga contributi in favore di enti, associazioni, onlus e parrocchie che operano sul territorio con finalità culturali, sportive e sociali, ha sospeso da maggio scorso le riunioni mensili per la ripartizione delle quote destinate agli enti che ne fanno richiesta.

AbruzzoWeb ha contattato la Bcc per una replica, per la governance locale il direttore Bcc dell’area Abruzzo, Gianluca Liberati, non ha risposto.

Fonti nazionali, al contrario, smentiscono le circostanze parlando di falsità e inesattezze a annunciano un comunicato stampa di chiarimenti per domattina.

Del Comitato della Banca di credito cooperativo di Roma, che all’inizio del 2017 ha già tagliato quasi del 50 per cento il budget riservato all’Aquila, fanno parte il presidente, Lorenzo Santilli, che è anche alla guida della Camera di commercio dell’Aquila, la giornalista Monica Pelliccione, responsabile dell’ufficio stampa Bcc Roma area Abruzzo, il neo assessore comunale Monica Petrella, l’ingegnere Ivo Carloni e l’imprenditore agricolo Alfonso D’Alfonso, oltre al citato direttore area Abruzzo Liberati.

Sempre per l’Agi, al presidente Santilli spetta la convocazione del Comitato che non si riunisce da 3 mesi e ha, di fatto, bloccato l’erogazione dei contributi.

“Abbiamo presentato da tempo, come di consueto, le richieste di contributo per le iniziative estive, ma ancora non riceviamo risposta, nonostante i solleciti - affermano alcune associazioni culturali aquilane - non sapendo se i nostri progetti saranno finanziati, non possiamo procedere con l’allestimento delle iniziative, né preventivarne i costi complessivi”.

Si tratta, per lo più, di associazioni ed enti correntisti della Bcc Roma che, a loro dire, dopo l’acquisizione della Bcc veneta “pare aver allentato l’attenzione sul territorio”.

Tra le tante richieste bloccate, ancora da finanziare, risultano il contributo per la Perdonanza celestiniana e per le iniziative del Circolo tennis L’Aquila.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui