''NEGRO DI M...A, TORNATENE A CASA'',
SPUTI E INSULTI A UN CAMERUNENSE

Pubblicazione: 10 gennaio 2018 alle ore 13:58

CASTELNUOVO AL VOMANO - Un camerunense di 32 anni, Sadar Bahar, che vive a Roseto degli Abruzzi (Teramo) è stato insultato e aggredito lunedì scorso Castelnuovo al Vomano, frazione del comune di Castellalto (Teramo). 

Lo riporta il quotidiano il Centro.

"Figlio di puttana, che ci fai qui? Negro di merda, torna a casa tua!", gli insulti, "conditi" da sputi, raccontati dal 32 enne una volta tornato a Roseto.

Il migrante si era recato a Castelnuovo per cercare lavoro. Due degli aggressori sono scesi dall'auto mentre aspettava l'autobus e lo hanno preso a spintoni. 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui