'VENERDI' CON MICHETTI', A PESCARA QUATTRO EVENTI
PER RICORDARE E ONORARE FIGURA DEL GRANDE ARTISTA

Pubblicazione: 13 luglio 2017 alle ore 19:30

Francesco Paolo Michetti

PESCARA - 'I venerdì con Michetti' è il titolo dei quattro appuntamenti origanizzati per il 7, il 14, il 21 e il 28 luglio a Pescara, incentrati sui vari aspetti dell’opera e della vita dell'artista abruzzese Francesco Paolo Michetti, per iniziativa del vice presidente della Fondazione "Paparella Treccia", Alberto Massignani.

Il ciclo di conferenze si tiene nel gazebo del giardino di Villa Urania, dalle ore 19:30. 

I partecipanti avranno anche l'occasione di visitare la mostra in corso 'Francesco Paolo Michetti e il suo tempo in Abruzzo', che ha riscosso un notevole successo di pubblico e di critica.

Gli argomenti, come da programma, saranno trattati dai principali conoscitori dell'artista di Francavilla al Mare (Chieti).

Il primo appuntamento, venerdì 7 luglio scorso, ha visto Franco Di Tizio, medico umanista e principale biografo di Gabriele d'Annunzio, parlare del rapporto tra il 'Vate' e Michetti. 

Di Tizio ha portato a conoscenza del pubblico l'ampio carteggio, finora in gran parte inedito, intercorso fra 'il signor del pennello' e il 'signor della rima', dando così finalmente l'opportunità di scoprire tutta la storia di un'amicizia straordinaria e gli animi di D'Annunzio e Michetti, "al di là di ogni retorica, lontano dagli errori e dalle inesattezze che fino ad ora hanno pesato su di essi". 

Venerdì 14 luglio Paola Sorge interverrà invece sul tema 'Francesco Paolo Michetti e il Cenacolo di Francavilla al Mare'.

Negli anni Ottanta dell'800, un pittore, uno scultore, un musicista e un poeta, legati tra loro da una 'comunione intima innegabile', vissero nei periodi estivi nel bel convento che dalla sommità di una collina domina l’Adriatico, per lavorare e scambiarsi idee, tecniche e segreti del mestiere, con un tema comune: la natura e la gente d’Abruzzo.

Nel corso di questa trattazione si parlerà dei quattro grandi del gruppo francavillese: oltre D’Annunzio, Costantino Barbella e Francesco Paolo Tosti.

Venerdì 21 luglio Daniela Garofalo con 'Francesco Paolo Michetti e la fotografia', dopo anni di ricerche intorno alla figura di Michetti, si concentrerà su quello che è stato uno dei rapporti "più intensi tra pittura e fotografia della storia dell'arte moderna".

Seguendone integralmente la parabola artistica, la ricercatrice metterà particolare attenzione su di una specifica produzione, quella relativa al 'Poema delle linee', in cui è ricostruito in modo inedito il laboratorio creativo del pittore di Tocco da Casauria.

Concluderà il 28 luglio Alessandra Gasparroni con 'Francesco Paolo Michetti fra tradizione e rito'.  

Francesco Paolo Michetti fu artista animato da profondo sentire e da spirito innovatore; uomo di forte personalità e soprattutto ricolmo d'amore per la sua terra, per quell'Abruzzo autentico che egli cercò, nelle sue tele, di rappresentare e di vivificare in tutte le espressioni.

Da acuto osservatore volle raccontare le tradizioni, i riti nuziali, le lunghe processioni, i pellegrinaggi faticosi, immersi nella religiosità popolare, le leggende, le magie. 

La sua opera resta un monumento solenne alla sua terra, a quell'Abruzzo tradizionale e sacro che egli riuscì a far rivivere con un amore e uno slancio che mai vennero meno, sempre misurato e coerente anche nelle tele più toccanti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui