''ZONA DI SPACCIO DI DROGA E ABUSIVISMO'', SPUNTANO CARTELLI A MONTESILVANO

Pubblicazione: 11 gennaio 2018 alle ore 13:07

MONTESILVANO - Nella notte fra mercoledì e giovedì a Montesilvano (Pescara) sono stati affissi alcuni cartelli nelle vicinanze delle porzioni di territorio interessate dai fenomeni dei bivacchi, dello spaccio di droga e dell'abusivismo commerciale.

"Zona sogetta a degrado: bivacchi e spaccio di droga" e "zona soggetta a degrado: abusivismo commerciale e bivacchi", si legge sui cartelli che sono stati posizionati nei pressi del pontile di Fosso Cavatone e sul marciapiede che costeggia la pineta, in via L'Aquila.

Il comitato #RiprendiamociMontesilvano, si legge in una nota del portavoce Marco Forconi, che conferma la manifestazione indetta per domenica 14 gennaio dalle ore 10 sulla riviera, altezza viale Europa, darà il via ad una raccolta firme finalizzata alla redazione di un esposto attraverso il quale denunciare eventuali omissioni istituzionali e, contestualmente, divulgherà alla cittadinanza ed alla stampa il proprio progetto di riqualificazione sociale.

"Comprensibile il senso di frustrazione da parte di alcuni enti coinvolti - afferma Forconi - per una conclamata deficienza legislativa in materia di sicurezza (è sotto gli occhi di tutti che tanto il Daspo Urbano quanto le espulsioni lasciano il tempo che trovano), ciononostante viene richiesto uno sforzo maggiore affinchè la città non sia più preda di bande, molto organizzate, di extracomunitari nullafacenti che non hanno di meglio da fare se non prendere letteralmente in ostaggio ampie aree destinate alla ricettività turistica ed alla fruibilità popolare". 

"L'aggregazione per il confronto sociale e culturale non può essere mutuata dall'assembramento per fini vandalici e criminosi ed il Comitato #riprendiamociMontesilvano userà ogni mezzo a propria disposizione per difendere l'identità italiana e montesilvanese", conclude. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui