A PESCARA E ORTONA BURATTINI CONTRO IL BULLISMO TRA SOCIAL E VIDEOGAME

Pubblicazione: 23 gennaio 2018 alle ore 14:07

Il burattino Pinocchio va in scena a Pescara e a Ortona per dire no al bullismo

PESCARA - Arriva in Abruzzo il Teatro Umbro dei Burattini con Pinocchio. Le avventire di un sognatore, che andrà in scena per sensibilizzare contro contro ogni forma di bullismo, a Pescara, sabato 27 gennaio, alle 15.30, presso l'Auditorium Flaiano e poi a Ortona (Chieti), domenica 28, presso il teatro comunale Tosti, alle 15.30. 

L'evento gode del patrocinio dei Comuni di Pescara e Ortona

Un grande classico, che nella rivisitazione della favola proposta dal Teatro Umbro dei Burattini, il celebre personaggio di Collodi gioca con i moderni videogames e strizza l’occhio ai social-network.

Al burattino più famoso d’Italia, il compito di veicolare un messaggio contro il bullismo e a favore dell’integrazione sociale, tema sempre più attuale e di primaria importanza anche tra le fasce più giovani e indifese ed esposte a pericoli sia sul web (il cosiddetto cyberbullismo) che negli ambienti di socializzazione. 

Tema attuale e che sta infiammando in questi giorni alcune pagine Facebook e account Youtube, a causa di un litigio, che si sta protraendo da mesi, tra alcune famose youtubers, molto in voga tra le nuove generazioni: Chiara D'Alessandro, vittima, a suo dire, di bullismo, da parte di altri due beniamini della piattaforma: La Regina bastarda e Marco Tito volley.

La particolarità di questo spettacolo sarà quella di raccontare una favola senza tempo che ha appassionato generazioni di bambini attraverso l’antica arte dei burattini che riesce ancora a emozionare e a divertire, lasciando ai più piccoli anche spazio per l’immaginazione.

La compagnia ha deciso così di avvicinare il pubblico più giovane parlando il suo stesso linguaggio, il linguaggio delle nuove generazioni che trascorrono il tempo su internet oppure davanti al monitor giocando con la playstation.

Ma questa volta non sarà così. I bambini potranno fare una nuova esperienza, dal vivo, attraverso un nuovo linguaggio, quello dei burattini, che per molti sarà inedito. 

I burattini, di grandi dimensioni, utilizzati dalla compagnia umbra sono  in legno e tutti dipinti a mano, delle vere e propie opere d’arte realizzate da un anziano artigiano torinese. 

Le musiche dello spettacolo, tutte originali, sono composte da Giuliano Ciabatta in arte Paco, musicista e compositore, con al suo attivo prestigiose collaborazioni con artisti di livello nazionale. Una fra tutte quella con Lucio Dalla

Il Teatro Umbro dei Burattini, diretto da Andrea Bertinelli e Vioris Sciolan, ha alle spalle centinaia di spettacoli in tutta la Penisola, dal Friuli alla Sicilia, e si appresta a toccare nuove regioni in occasione del tour invernale che arriva ora in Abruzzo per poi raggiungere altre regioni del Centro e Nord Italia.

Per i più curiosi è disponibile il sito internet www.teatrodeiburattini.it e la pagina Facebook.

info e prenotazioni è possibile telefonare al numero 347/0002029.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui