A SCUOLA CON IL GEOLOGO, LA SETTIMANA DELLA TERRA TOCCA ANCHE L'ABRUZZO

Pubblicazione: 20 ottobre 2017 alle ore 11:06

L'AQUILA – “Conoscere il territorio in cui viviamo, i numerosi rischi ai quali il nostro Paese è quotidianamente esposto, tra cui quello sismico, vulcanico, idrogeologico, quali comportamenti osservare e quali, invece, evitare in caso di calamità naturale, con un unico obiettivo: quello di infondere conoscenza e consapevolezza dei georischi. Per questo motivo, centinaia di geologi si recheranno venerdì in oltre 270 scuole italiane”. 

Lo dichiara Francesco Peduto, presidente del Consiglio nazionale dei Geologi, alla vigilia dell’iniziativa di divulgazione scientifica che tocca anche l'Abruzzo, ‘La Terra vista da un professionista: a scuola con il geologo’, oggi, venerdì 20 ottobre dalle ore 09 alle 13 in diverse scuole secondarie di primo e secondo grado di tutto il territorio nazionale.

L’evento, che s’inserisce nell’ambito della quinta edizione della settimana di Geoeventi del Pianeta Terra, è patrocinato dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

“I geologi andranno negli istituti scolastici – prosegue Peduto – per spiegare agli studenti qual è il lavoro del geologo e quali sono gli elementi per una corretta prevenzione e salvaguardia ambientale. Per raggiungere l’obiettivo di mettere in sicurezza il Paese, è necessario anche fornire a tutti i cittadini le corrette informazioni sui rischi che pervadono il territorio, partendo proprio dalle scuole e inserendo l’educazione ambientale negli istituti scolastici, comprese le problematiche legate ai georischi”.

“Nella giornata del 20 ottobre la geologia sarà protagonista nelle scuole italiane”, afferma Adriana Cavaglià, coordinatrice della Commissione Protezione Civile del Cng. 

“Un’iniziativa – sottolinea Cavaglià - che mira a diffondere le buone pratiche di protezione civile nelle scuole, partendo dalla conoscenza dei rischi naturali gravanti sul proprio territorio. La geologia intesa come conoscenza propedeutica alla pianificazione territoriale, oltre che come base della progettazione delle opere e dei programmi di mitigazione del rischio, ad uso esclusivo della collettività”.

GEOEVENTI IN ABRUZZO 

15/10/2017 , Palena (Chieti)
Una montagna da vincere, una montagna da amare: storia e geologia sulla Linea Gustav

16/10/2017 - 20/10/2017, Penne (Pescara)
Scuola e territorio: obiettivo Penne

20/10/2017, L'Aquila
La Terra vista da un professionista: a scuola con il Geologo - Abruzzo

21/10/2017, Sant'Eufemia a Majella (Pescara)
Una finestra sulla Majella: il geosito di Roccacaramanico

21/10/2017 - 22/10/2017, Casoli (Chieti)
Geologia tra santi e briganti

22/10/2017, Roccamorice (Pescara)
Le miniere della Majella, un patrimonio da riscoprire e valorizzare



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui