• Abruzzoweb sponsor

ABBANDONA IL SUO CANE IN STRADA AD ORTONA: IDENTIFICATO E DENUNCIATO

Pubblicazione: 28 agosto 2019 alle ore 13:53

ORTONA - Un uomo di Ortona è stato denunciato dal gruppo Carabinieri forestale di Chieti per abbandono e maltrattamento di animale. 

La segnalazione è arrivata da alcuni cittadini. 

Nei primi giorni di agosto questo anziano signore, alla guida della sua utilitaria, è stato visto accostarsi ai margini della strada in prossimità di un bosco.

"Dopo aver aperto con circospezione il portellone posteriore dell'auto - raccontano i carabinieri - ha fatto scendere un cane meticcio maschio di piccola taglia per poi risalire sull’auto e ripartire a velocità sostenuta, incurante dell’animale che ha invano inseguito la vettura per un lungo tratto di strada".

La scena, come riporta ChietiToday, è stata notata dagli occupanti della vettura seguente che, inseguendo l’auto, riuscivano ad effettuare alcune foto e riprese video e denunciare l’accaduto ai Carabinieri Forestali di Ortona.

"Il giorno successivo il più giovane dei segnalanti è tornato sul luogo dell’abbandono e ha trovato l’animale ferito ad una zampa. Sono stati attivati i soccorsi  prestati dal veterinario del Servizio Sanitario della ASL e da alcuni volontari di un’associazione animalista, intervenuta unitamente alla Polizia locale".

Dai successivi accertamenti e riscontri testimoniali effettuati dai Carabinieri Forestali il proprietario del cane è stato individuato e denunciato per abbandono e maltrattamento di animale. Un triste e purtroppo diffuso caso di abbandono con lieto fine, grazie alla sensibilità ed alla prontezza di alcuni cittadini.

L’abbandono di animali è un reato previsto dall’art.727 del codice penale e punito con l’arresto fino ad un anno o con l’ammenda da 1.000 a 10.000 euro. Il maltrattamento, previsto dall’art.544 ter del codice penale è punito con la reclusione da tre a diciotto mesi o con la multa da 5.000 a 30.000 euro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui