• Abruzzoweb sponsor

ACCUSANO MALORE IN VIAGGIO SU TRANSIBERIANA D'ABRUZZO: ''PRODOTTI PORTATI DA CASA''

Pubblicazione: 07 ottobre 2019 alle ore 10:31

CASTEL DI SANGRO - Accusano un malore sul treno e vengono ricoverati in ospedale.

I protagonisti della disavventura sono alcuni viaggiatori della Transiberiana d'Abruzzo che, come si legge in una nota del direttivo "Le Rotaie", sono rimasti intossicati dopo aver mangiato alcuni prodotti portati da casa, e non acquistati in una delle tappe.

"Avremmo voluto cominciare questa settimana raccontandovi della bellissima esperienza di viaggio di questa due giorni, ci vediamo però costretti a rispondere con questa nota a quanto riportato da un articolo pubblicato questa mattina sul giornale Il Messaggero, nell'edizione Abruzzo", esordisce il direttivo nella nota, postata sui social.

"Sull'articolo si parla di intossicazione alimentare dovuta a prodotti (nello specifico formaggi) acquistati in una delle tappe del treno storico - precisao - La notizia è completamente errata, in quanto i viaggiatori, che sono stati subito assistiti dal personale di bordo, hanno accusato un malore a causa di prodotti portati da casa, per loro stessa informazione data sul treno prima di scendere per essere soccorsi all'ospedale di Castel di Sangro".

Nell'articolo poi si parla di "condizioni critiche in cui versa l'ospedale": "ci permettiamo di dire che per fortuna che questo ospedale esiste, proprio a due passi dalla stazione , perchè altrimenti non sarebbe stato possibile un intervento così tempestivo", concludono.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui