ACQUA: PINETO LASCIA L'ACA ED ENTRA NELLA RUZZO RETI

Pubblicazione: 02 agosto 2017 alle ore 16:27

PINETO - È stato approvato nel corso dell’ultimo Consiglio comunale lo studio di fattibilità per l’intervento a difesa della costa nel tratto della Pineta Catucci.

Elaborato da Paolo De Girolamo, professore associato alla Sapienza di Roma area Costruzioni Idrauliche, il piano prevede la messa in posa di alcuni pennelli perpendicolari alla costa e la riqualificazione di quelli oggi esistenti.

“Abbiamo voluto che ad elaborarlo fosse un professore di chiara fama e che avesse una conoscenza approfondita della nostra costa – ha commentato il vicesindaco Cleto Pallini – Ora sarà questo il progetto che manderemo in Regione e per il quale ci impegneremo a reperire ulteriori fondi rispetto a quelli già assegnatici, perché il problema della spiaggia di Villa Ardente esiste, è serio, e deve essere risolto”.

Approvato nel corso dell’assise anche l’adesione di Mutignano a Borghi Autentici d’Italia, la rete italiana che comprende i borghi caratteristici del territorio.

“Siamo convinti che questa sarà una scelta importante per il nostro Borgo antico – ha commentato l’assessore Gabriele Martella – perché da una parte ci darà la possibilità di accedere ad un circuito nazionale attraverso il quale sarà anche possibile reperire fondi, dall’altra ci spronerà a fare sempre meglio e sempre di più per il nostro borgo, che in questi anni sta attirando sempre più persone grazie anche alle numerose manifestazioni organizzate dalla Pro Loco e dalle associazioni”.

Sempre nel corso del Consiglio è stata approvata l’uscita del Comune di Pineto dal consorzio acquedottistico Aca e l’adesione alla Ruzzo Reti.

“Già da anni, ormai, la gran parte delle nostre strutture fanno riferimento alla Ruzzo, e abbiamo inoltre un importante depuratore sul nostro territorio – ha commentato il sindaco Robert Verrocchio – Abbiamo voluto aderire alla Ruzzo Reti per far sentire la nostra voce e per essere presenti là dove si prendono decisioni che riguardano anche il nostro territorio”.

In apertura, il sindaco Verrocchio, a nome del Consiglio comunale, ha voluto consegnare una pergamena di benemerenza al comandante della locale stazione dei Carabinieri Gianni Mincone e all’appuntato scelto Giovanni Truda, entrambi recentemente nominati Cavalieri della Repubblica per i loro meriti conseguiti nell’Arma dei Carabinieri.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui