ADSU L'AQUILA, RASSICURAZIONI SU FUTURO RESIDENZA CAMPOMIZZI

Pubblicazione: 01 luglio 2013 alle ore 19:03

Francesco D'Ascanio

L'AQUILA - “Ho avuto rassicurazioni da parte di Comune e Provincia dell’Aquila e dalla Regione Abruzzo sul futuro della residenza universitaria che si trova nella ex caserma Campomizzi”.

Lo afferma Francesco D’Ascanio, presidente dell’Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) dell’Aquila, in riferimento all’accordo per la realizzazione di un nuovo polo scolastico, culturale e sportivo alla caserma “Rossi”, visto da molti come preludio di una probabile prossima chiusura della residenza Campomizzi, che verrebbe riacquisita dal ministero della Difesa.

Tra i firmatari del documento di intesa, oltre a sette ministeri, anche il sindaco del capoluogo, Massimo Cialente, e dai presidenti di Provincia e Regione, Antonio Del Corvo e Gianni Chiodi.

Proprio da loro, tuttavia, sono arrivate affermazioni incoraggianti.

“Il sindaco mi ha assicurato che attiverà i suoi rapporti diretti con l’attuale sottosegretario alla Difesa - spiega il presidente dell’Adsu - Ho avuto rassicurazioni da Del Corvo e da Chiodi, quest’ultimo si è impegnato a portare la volontà dell’ente al prossimo tavolo interistituzionale con Comune, Provincia, Regione e ministeri”.

La residenza universitaria Campomizzi ospita attualmente 420 studenti con 800 pasti serviti ogni giorno ed è stata realizzata nel post-sisma all’interno della caserma Pasquali con un investimento di 13,5 milioni della Protezione civile.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

L'AQUILA:SCAMBIO DI CASERME PER CAMPUS ECCO L'ACCORDO, NON C'E' SCRITTO NULLA

di Alberto Orsini
L’AQUILA - Al momento è una scatola vuota il “documento di intesa” per la realizzazione del “nuovo polo scolastico, culturale e sportivo dell’Aquila”. Si tratta dell’accordo che dovrebbe preludere alla creazione di una cittadella per studenti o... (continua)

ADSU L'AQUILA: LETTERA A NAPOLITANO E LETTA PER 'CAMPOMIZZI'

L'AQUILA - La dismissione della caserma Campomizzi dal Demanio militare, oppure un comodato d’uso almeno ventennale “di ampio respiro” che permetta di “ammortizzare le spese e garantire agli studenti universitari i servizi pubblici minimi garantiti”. È la richiesta... (continua)

L'AQUILA: ''CAMPOMIZZI''; CONSIGLIO STUDENTESCO, ''TUTELARE RESIDENZA''

L’AQUILA - Anche il Consiglio studentesco dell’Università dell’Aquila si mobilita in difesa della residenza Campomizzi. In una lettera, inviata al rettore (in carica fino a ottobre) Ferdinando Di Orio, al direttore amministrativo, Pietro Di Benedetto, al presidente... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui