AEROPORTO L'AQUILA 'VOLA'
SU SETTIMANA ENIGMISTICA
MA IL REBUS E' IRRISOLVIBILE

Pubblicazione: 20 luglio 2015 alle ore 08:12

La definizione sull'Aeroporto dell'Aquila

L’AQUILA - E sì che solo pochi giorni fa l’Aeroporto dei Parchi dell’Aquila ha ricevuto finalmente l’autorizzazione alla riapertura da parte dell’Enac.

Ma a dispetto di ciò, sembra quantomeno un po’ troppo ottimista la definizione dell’impianto aquilano finita su un cruciverba della Settimana Enigmistica, lo storico e il più famoso periodico del settore, fondato 84 anni fa.

“Vi atterra chi si reca in volo all’Aquila”, recita infatti il 36 orizzontale delle parole crociate a schema libero numero 47112 di pagina 33 del numero 4347, uscito in edicola lo scorso giovedì.

E il dato interessante è che, visto il numero di caselle libere, 18, la risposta può essere indifferentemente “Aeroportodeiparchi” oppure “Aeroportodipreturo”, a seconda che si voglia prediligere il nome proprio della struttura oppure la frazione aquilana che la ospita.

Agli enigmisti aquilani e abruzzesi il compito di decidere tra le due, ovviamente le altre parole verticali che si incrociano saranno determinanti.

Il vero enigma, tuttavia, probabilmente irrisolvibile anche per l’enigmista Di Muro, autore del cruciverba, resta quello dell’aeroporto stesso, e di chi, soprattutto, vi possa mai atterrare.

È vero che dallo scorso 15 luglio si può tornare a volare, ma a mancare è sempre un vettore che voglia accettare la difficile o forse impossibile scommessa di rendere redditizio per il volo commerciale un impianto del genere, peraltro la cui gestione e il cui ampliamento sono stati coinvolti in inchieste giudiziarie tuttora in corso.

Sullo scalo e sulla società ci sono state molte polemiche, cosi come sul piano di sviluppo voluto dal sindaco, Massimo Cialente, che ne è da sempre un fautore a dispetto dello scetticismo, assieme alla società calabrese Xpress.

Lo scalo era stato chiuso per la prima volta dall’Enac il 27 ottobre 2014 e fino al gennaio successivo.

La data di riapertura è stata posticipata di volta in volta fino alla settimana scorsa. Forse più che un cruciverba, un intricatissimo rebus.

ENAC: "CHIUSO AL TRAFFICO COMMERCIALE"

Altro che Settimana Enigmistica! La situazione dell’Aeroporto dell’Aquila dei Parchi “Giuliana Tamburro” è più grave di quanto si pensi.

Tanto che l’Ente nazionale per l’aviazione civile (Enac) ha ritenuto di “dover fornire alcune precisazioni in merito all’operatività” dopo la notizia della presenza in un cruciverba di una definizione che parla dello scalo aquilano.

Ebbene, fa notare l’Enac, l’aeroporto è “aperto al solo traffico di aviazione generale che comprende, tra l’altro, voli privati, attività amatoriali, scuole volo, lavoro aereo, aerotaxi, volo da diporto e sportivo eccetera, e rimane tuttora chiuso al traffico commerciale, per il quale resto valido il provvedimento di chiusura”.

Un’ulteriore mazzata al progetto di rilancio del Comune dell’Aquila, con il sindaco, Massimo Cialente, primo alfiere, per trasformare il vecchio Aeroclub in un impianto commerciale, seppure a gestione privata, affidata alla società calabrese Xpress.

“Nell’aprile di quest’anno, infatti - prosegue la precisazione - l’Enac ha disposto la revoca dell'autorizzazione all'esercizio dell'attività di aviazione commerciale presso l'aeroporto dell'Aquila, con la relativa chiusura a questa tipologia di traffico, in assenza di attività significative, e con carattere di ripetitività, di trasporto aereo commerciale sullo scalo”.

Consueguenza diretta delle contestazioni ripetute dagli “ultracritici” come il consigliere comunale Ettore Di Cesare, additati come “gufi” da chi, invece, all’aeroporto ci crede: L’Aquila non ha una capacità attrattiva sufficiente per far reggere in piedi un suo scalo, mentre la struttura è funestata dalle inchieste giudiziarie sulle modalità di aggiudicazione della gara per la gestione, sui lavori di ampliamento della pista, riempita con macerie irregolari, e infine sui finanziamenti ricevuti.

E con il sospetto che si voglia realizzare piuttosto un nuovo spazio commerciale nella zona con la scusa dello scalo. Alberto Orsini



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

AEROPORTO L'AQUILA: ENAC PRECISA, ''CHIUSO AL TRAFFICO COMMERCIALE''

L’AQUILA - Altro che Settimana Enigmistica! La situazione dell’Aeroporto dell’Aquila dei Parchi “Giuliana Tamburro” è più grave di quanto si pensi. Tanto che l’Ente nazionale per l’aviazione civile (Enac) ha ritenuto di “dover fornire alcune precisazioni in... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui