AGENTE AGGREDITO IN CARCERE LANCIANO, LEGA INTERESSA SOTTOSEGRETARIO

Pubblicazione: 01 settembre 2018 alle ore 18:49

Il carcere di Lanciano

LANCIANO - Un agente della polizia penitenziaria è stato aggredito da un detenuto lo scorso 30 agosto nella casa circondariale di Lanciano durante il turno serale.

Ne dà notizia il coordinatore provinciale della Lega Nicola Campitelli, per il quale "episodi del genere non dovrebbero mai accadere ma sono la causa di due problemi mai affrontati, che da anni affliggono l’istituto detentivo di Lanciano ovvero la oramai cronica carenza di personale, con il conseguente abbassamento del livello di sicurezza, che si è ulteriormente aggravata dalla riapertura di un reparto della casa circondariale in questione e dal fatto che al medesimo istituto vengano assegnati detenuti sempre di più difficile gestione".

"Come Lega", dice Campitelli in una nota, "segnaleremo il gravissimo episodio al sottosegretario alla Giustizia Jacopo Morrone impegnandoci fin da subito, affinché cose del genere non avvengano più".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui