AGGREDISCE DIPENDENTE COMUNE,
FINISCE AI DOMICILIARI A VASTO

Pubblicazione: 21 luglio 2017 alle ore 11:40

Il municipio di Vasto

VASTO - Aggredisce un dipendente comunale di Vasto per il diniego a una istanza: protagonista della vicenda un ambulante di 33 anni, A.D.A., posto agli arresti domiciliari su disposizione del magistrato di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vasto in attesa del processo per direttissima per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

Il dipendente è stato colpito in faccia con un pugno e alla testa con un casco all'uscita dagli uffici comunali.

Nel corso della colluttazione è rimasto ferito anche un agente della Polizia Locale.

L'ambulante non sarebbe nuovo a comportamenti del genere: lo scorso anno finì sotto processo per aver aggredito in una piazza il comandante della Polizia Locale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui