• Abruzzoweb sponsor

AGGRESSIONE BRUMOTTI: MASCI, ''IMPEGNATI A RIPORTARE ORDINE A PESCARA''

Pubblicazione: 28 settembre 2019 alle ore 12:18

PESCARA - "Pescara è una città accogliente, aperta al mondo, dove le idee si incontrano e si confrontano; Pescara non è quella della vergognosa aggressione a una troupe tv in un quartiere nel quale siamo impegnati a riportare ordine e sicurezza per garantire la vivibilità e la tranquillità a tutte le persone oneste. Le mie scuse sincere vanno a Vittorio Brumotti e ai telecineoperatori di Striscia la Notizia, che contiamo di riavere presto in città affinché ne conoscano il vero volto, e non solo un aspetto marginale per combattere il quale siamo in prima linea ogni giorno". 

È quanto si legge nella lettera aperta che il sindaco di Pescara, Carlo Masci, ha scritto a seguito dell'aggressione della troupe di Striscia nella zona del Ferro di cavallo.

"Quel che è accaduto al Ferro di Cavallo non ha scusanti ed è una pagina poco edificante per Pescara, ma non può essere preso come pietra di paragone per descrivere la città nel suo complesso, che è invece l’esatto contrario. Abbiamo riflettuto e approfondito diversi aspetti prima di esprimere una presa di posizione che vada oltre la condanna dell’aggressione, la cui assoluta gravità prescinde da ogni altra considerazione politica, sociale e di ordine pubblico", aggiunge.

"Il ripristino della legalità è una priorità sulla quale non abbasseremo mai la guardia, per perseguire ogni aspetto della criminalità, a partire dallo spaccio di droga. In piena e aperta collaborazione con le Forze dell’ordine non lasceremo nulla di intentato per una profonda opera di prevenzione, repressione e recupero: ce lo chiede la nostra coscienza, prima ancora che tanta gente perbene che reclama giustamente il diritto a una vita serena e normale e il rispetto delle regole della civile convivenza. Controllo del territorio e tutela dei cittadini dal degrado e dal disagio sociale sono un obiettivo da non mancare e sul quale stiamo investendo energie e risorse - prosegue - Su questo percorso non lasceremo nulla di intentato. Non appena Vittorio Brumotti e gli amici di Striscia la Notizia saranno nuovamente nostri ospiti avranno modo di conoscere la vera Pescara dell’accoglienza e le qualità positive dei suoi cittadini che appartengono alla nostra storia e al nostro presente", conclude.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

PESCARA: BRUMOTTI E LA TROUPE DI STRISCIA AGGREDITI A FERRO DI CAVALLO, GIORNALISTA IN OSPEDALE

PESCARA - Parapiglia e momenti di tensione a Pescara, nel complesso del quartiere Rancitelli conosciuto come Ferro di cavallo, considerato la principale piazza di spaccio dell'Abruzzo, quando una troupe di Striscia la Notizia con Vittorio Brumotti ha... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui