AGRICOLTURA ABRUZZO: OK A RISARCIMENTO DANNI FAUNA SELVATICA PER IL 2017

Pubblicazione: 02 febbraio 2018 alle ore 19:34

PESCARA - Il Dipartimento politiche dello sviluppo rurale della Regione Abruzzo ha approvato l'elenco delle domande per l'accesso ai contributi erogati per i danni da fauna selvatica e riferiti al periodo compreso tra il 4 novembre 2016 e il 3 novembre 2017. 

La somma complessiva a disposizione è di 758.946,16 euro. 

le risorse copriranno oltre il 43% dei danni accertati: le richieste totali pervenute da tutta la regione sono state pari a 1.753.336,28 euro. I servizi territoriali per l'agricoltura provvederanno al pagamento dei contributi spettanti agli agricoltori e allevatori. 

Le istruttorie sono state effettuate con celerità dal personale del Dipartimento al fine di fornire una risposta tempestiva e immediata al comparto agricolo. 

Nei giorni scorsi, infine, è stato pubblicato il bando 'a sportello' del Programma di Sviluppo Rurale mirato a contrastare i danni da fauna selvatica. 

L'intervento, che prevede una dotazione di 1,5 milioni di euro, è finanziato con un contributo in conto capitale pari al 100 per cento della spesa prevista per l'acquisto e posa in opera di protezioni fisiche con recinzioni perimetrali, fisse o mobili, reti anti-uccello e rete elettrificate.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui