Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

AL CONGRESSO INTERNAZIONALE
DI ORTOPEDIA NEGLI USA
UNO STUDIO TUTTO AQUILANO

Pubblicazione: 13 marzo 2017 alle ore 07:07

Fidanza e Calvisi
di

L'AQUILA - Uno studio della scuola di specializzazione in Ortopedia e traumatologia dell'Università dell'Aquila, diretta dal prof Vittorio Calvisi, è stato scelto dall'American Academy of Orthopaedics and Traumatology Meeting, il più grande congresso al mondo del settore.

Ad esporlo a San Diego, città della California quest'anno sede dell'evento, sarà Andrea Fidanza, 29enne medico specializzando di Celano.

La scuola dell'Aquila ha risposto al "call for abstract" inviando due elaborati scientifici, di cui uno sarà esposto su poster e l'altro illustrato in 7 minuti alla platea di circa 35mila ortopedici provenienti da ogni parte del mondo.

"Si tratta di uno studio sulle protesi all'anca con l'accoppiamento di materiali metallo-metallo, effettuato durante i controlli abituali del paziente - spiega Fidanza ad AbruzzoWeb - con il quale proponiamo alla comunità scientifica una nuova metodologia basata sull'ecografia, grazie alla quale riusciamo a identificare l'usura dell'impianto protesico prima che con l'attuale metodica basata sulle analisi del sangue".

 La scuola diretta da Calvisi già ad ottobre ha avuto un riconoscimento dalla Società italiana di ortopedia e traumatologia (Siot), quando ha vinto il terzo premio per miglior lavoro scientifico inviato al congresso annuale nazionale di Torino.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

Messaggio elettorale a pagamento
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui