• Abruzzoweb sponsor

ALBA ADRIATICA: IN TRE SULLA MOTO FINISCONO A TERRA DURANTE INSEGUIMENTO CARABINIERI

Pubblicazione: 10 agosto 2019 alle ore 17:36

ALBA ADRIATICA - In tre su una moto da cross, senza casco, alla vista dei carabinieri tentano una fuga rocambolesca, imboccando contromano una strada, ma in prossimità di una curva finiscono a terra.

E' successo la scorsa notte ad Alba Adriatica, in via Roma.

In due, il conducente e una ragazza, finiscono in ospedale, mentre la terza occupante del mezzo a due ruote rimedia solo lievi escoriazioni, come spiega CityRumors.

I carabinieri della compagnia di Alba Adriatica, impegnati in un servizio di controllo del territorio, attorno alle 2, si sono imbattuti con una moto da cross con tre giovani a bordo, tutti senza casco. Alla vista dei lampeggianti, il conducente ( A.C. di 23 anni di Alba Adriatica), ha cercato una via di fuga, ma nell’imboccare una strada in contromano, ha perso il controllo del mezzo che è finito a terra.

Il giovane albense ha riportato un problema al ginocchio ed è tuttora ricoverato all’ospedale di Sant’Omero. Una delle due ragazze che erano in sella assieme a lui (20enne di Giulianova) è stata medicata al pronto soccorso e poi dimessa con una prognosi di 20 giorni.

L’altra ragazza, 18 anni di Tortoreto, è stata medicata sul posto, ma per lievi escoriazioni. I guai per il proprietario del ciclomotore, però, sono proseguiti.

Dall’esame ematico, infatti, è risultato positivo al test dell’alcol con un valore di 1,58 e per questo motivo è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza e lesioni personali. Ma le peripezie in sella alla moto gli sono costate una serie di multe per violazioni al codice della strada per un totale di 1.200 euro.

Tra queste anche la mancata copertura assicurativa, guida senza casco, guida senza patente (per dimenticata a casa).

Il mezzo è stato sottoposto a sequestro amministrativo per 60 giorni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui