ANCHE A PESCARA BARRIERE
''ANTITERRORISMO'' IN CENTRO
DOPO L'ATTENTATO DI BERLINO

Pubblicazione: 28 dicembre 2016 alle ore 09:51

PESCARA - "Anche Pescara si adegua alle misure anti terrorismo scattate dopo l'attentato di Berlino in cui ha peso la vita la nostra Fabrizia Di Lorenzo. L'ordinanza sindacale firmata dal sindaco è un atto dovuto, che recepisce le direttive nazionali e pone barriere a tutela degli accessi nelle arterie più affollate e sensibili del centro cittadino. Non abbiamo un allarme, ma si tratta di una misura preventiva che abbiamo deciso di adottare perché le festività trascorrano nel modo più sereno possibile, in sinergia con le indicazioni della Prefettura e con le azioni a tutela della sicurezza che vedono impegnate le forze dell'ordine".

Lo fa sapere il vicesindaco Enzo Del Vecchio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui