APPALTI PILOTATI: VENTURINI CHIEDE LA
SCARCERAZIONE AL GIP, ''SONO INNOCENTE''

Pubblicazione: 02 ottobre 2017 alle ore 20:45

di

AVEZZANO - L'avvocato Antonio Milo, che assiste Giuseppe Venturini, amministratore delegato del Consorzio acquedottistico marsicano (Cam) dimissionario, ha chiesto al giudice per le indagini preliminari Francesca Proietti la scarcerazione del suo assistito oggi al termine dell'interrogatorio svolto presso il tribunale di Avezzano (L'Aquila).

Lo conferma ad AbruzzoWeb lo stesso legale, che spiega come abbia risposto alle domande, rigettando le imputazioni che gli vengono contestate nell'ambito dell'inchiesta "master list" della procura marsicana, che ha scoperchiato un sistema per manovrare appalti pubblici grazie a un cartello di aziende in grado di deciderne l’esito.

"Mi è sembrato convincente, chiaro, fermo, risoluto, ha contestato tutte le accuse - spiega Milo - Nel colloquio, durato oltre un'ora, si è professato innocente, tanto che ho chiesto la scarcerazione al gip".

"Ha lasciato tutto le cariche e si è dimesso da amministratore delegato, da rup e così via e su questo non torna indietro", aggiunge poi.

Quanto alle intercettazioni, Milo fa notare che "passaggi che riguardano lui direttamente non ci sono".

Dopodomani, mercoledì 4, sarà la volta di Sergio Giancaterino, imprenditore di Penne, e Antonio Ruggeri, mediatore avezzanese, difesi dagli avvocati Antonio Pascale, Leonardo Casciere e Raffaele Mezzoni.

Gli altri arrestati ai domiciliari sono Paolo Di Pietro, consigliere comunale ed ex assessore ai Lavori pubblici al comune di Canistro (L'Aquila), Emiliano Pompa, imprenditore del Teramano, Giuseppe D’Angelo, sindaco di Casacanditella (Chieti) e Antonio Ranieri, dirigente del Comune di Campotosto (L'Aquila).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

APPALTI PILOTATI E MAZZETTE IN ABRUZZO, 7 ARRESTI TRA POLITICI E IMPRENDITORI

L'AQUILA - Un sistema per manovrare appalti pubblici con circa 15 aziende specializzate che venivano fatte partecipare a gare già compromesse grazie ad accordi corruttivi con amministratori locali e pubblici funzionari e che, con offerte al... (continua)

APPALTI PILOTATI: QUANDO VENTURINI DICEVA ''IL MIO CAM SARA' UNA SOCIETA' MODELLO''

di Filippo Tronca
AVEZZANO - "Puntiamo a diventare una società modello". Questo assicurava a gennaio scorso, in un'intervista ad AbruzzoWeb, Giuseppe Venturini, l’amministratore delegato del Consorzio acquedottistico marsicano (Cam), presentandosi come un manager inflessibile pronto a sottoporre la società che... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui