ARCHITETTI TERAMO A ENTI PUBBLICI, ''RISPETTARE DECRETO PARAMETRI COMPENSI''

Pubblicazione: 20 dicembre 2017 alle ore 10:49

Raffaele Di Marcello

TERAMO - "Troppe amministrazioni disattendono ancora la normativa, elaborando bandi che non rispettano il dm 17 giugno 2016. In particolare la Regione Abruzzo ha stabilito, all'interno dei finanziamenti di sua competenza, percentuali che disattendono il decreto".

Lo dice in una nota il presidente dell'Ordin degli architetti della provincia di Teramo, Raffaele Di Marcello, che ha scritto a tutte le stazioni appaltanti (Comuni, Provincia, Regione, Asl, ecc.) per ricordare l'obbligatorietà, nella determinazione degli importi per le prestazioni tecniche, dell'applicazione degli importi derivanti dal cosidetto "decreto parametri".

"Chiediamo ai responsabili unici del procedimento di attenersi unicamente alle indicazioni di legge - continua Di Marcello - onde evitare contenziosi e provvedimenti disciplinari da parte dell'Ordine di appartenenza. L'Ordine è a disposizione per qualsiasi tipo di supporto, anche attraverso le linee guida redatte dal proprio Consiglio nazionale e messe a disposizione di tutte le stazioni appaltanti, ma il rispetto dell'equo compenso per le prestazioni tecniche deve essere alla base di ogni procedura di appalto".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui