ARTI VISIVE: ALL'EMICICLO LA MOSTRA ''APE REGINA'' CON OPERE DI 16 ARTISTI

Pubblicazione: 18 agosto 2018 alle ore 12:26

L'AQUILA - Sarà inaugurata il prossimo lunedì 20 agosto, alle ore 18,30 dal presidente del Consiglio regionale Giuseppe Di Pangrazio nel Palazzo dell’Emiciclo, la mostra d’arti visive “Ape Regina”.

Il progetto contempla quattro piramidi le cui facce triangolari ospitano le opere di maestri e di artisti più giovani. Si tratta di una esposizione dedicata al futuro: “Se l'ape regina scomparisse dalla faccia della terra, all'uomo non resterebbero che quattro anni di vita”, disse Albert Einstein.

Gli artisti che espongono sono Sandro Bartolacci, Toni Bellucci, Tommaso Cascella, Giancarlo Costanzo, Marjan Fahaimi, Claudi Fazzini, Ferruccio Gard, Cleonice Gioia, Enrico Manera, Pierpaolo Mancinelli, Gian Ruggero Manzoni, Shuhei Matsuyama, Claudio Pantana, Monica Rafaeli, Gualtiero Redivo, Franco Summa.

La mostra già presentata nei locali del Museo Vittoria Colonna di Pescara e per il suo carattere itinerante nel mese di novembre 2018, patrocinata dall’Istituto italiano di cultura, sarà ad Osaka e nel 2019 a Roma.

La mostra resterà aperta fino al 30 agosto tutti i giorni dalle ore 10,00 alle ore 20,00. Ingresso libero.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui