• Abruzzoweb sponsor

ATESSA: BORRELLI SCRIVE A PREFETTO PER COMMISSARIATO POLIZIA IN VAL DI SANGRO

Pubblicazione: 29 gennaio 2020 alle ore 17:02

ATESSA - Dopo la lettera inviata lo scorso 27 novembre, il sindaco di Atessa, Giulio Borrelli, scrive di nuovo al prefetto di Chieti, Giacomo Barbato, chiedendo lumi circa l'ipotesi di istituzione di unCommissariato di polizia in Val di Sangro. Presidio che servirebbe a “rafforzare la sicurezza dei cittadini e delle attività produttive nella zona industriale più importante della regione”.

“A seguito della riunione tecnica di coordinamento delle forze dell’ordine tenutasi il 4 dicembre scorso - afferma Borrelli – dalla Prefettura ero stato informato che il Questore di Chieti si era riservato un esame più approfondito circa la richiesta da me avanzata, sulla base di argomenti precisi ed in linea con la normativa di riferimento. Adesso – prosegue - rilevo che l’assessore regionale Nicola Campitelli ha comunicato la disponibilità, da parte dell’Arap, di mettere a disposizione locali di sua proprietà, in località Saletti di Atessa, dove insediare gli uffici di Ps”. 

Di qui la reiterata richiesta al prefetto “circa la reale possibilità di istituire un commissariato in Val di Sangro”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui