AUDITORIUM GDF L'AQUILA E' AGIBILE O NO? CIMORONI PROTESTA SU FACEBOOK

Pubblicazione: 04 dicembre 2017 alle ore 19:18

Carla Cimoroni

L’AQUILA - “In una città in cui la sicurezza dovrebbe essere sostanziale ancora prima che formale, questa situazione appare sempre più grottesca. E il corto circuito delle responsabilità tra le diverse Istituzioni preposte fa parecchio fumo”.

Così il consigliere comunale aquilano della coalizione L’Aquila chiama Carla Cimoroni commentando su Facebook la stranissima disparità di situazioni, evidenziata anche da questo giornale, con l’auditorium della Scuola sottufficiali della Finanza inagibile per i concerti di Noa e Rocco Papaleo, costretti a trasferirsi altrove, ma ampiamente utilizzato per l’arrivo del presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, in occasione dell’evento sul programma Ipa Adriatic.

LA NOTA COMPLETA

Questo non è un post su Tajani. Però stamattina Tajani, il presidente dell’Europarlamento, stava con varie altre autorità nazionali e locali a un evento del Progetto europeo IPA Adriatic, organizzato presso l’auditorium della Guardia di Finanza.

Varie autorità tutte evidentemente amanti del rischio, come i capi di Stato del G8, del resto, se è vero come è vero che la struttura è inagibile tanto che solo ieri, ancora una volta, la Società Barattelli con i suoi abbonati il concerto se l’è andato a sentire in trasferta a Teramo, dopo aver ricevuto il rifiuto all’utilizzo dello stesso auditorium per questioni di sicurezza.

Ora, so bene, anche per il mio lavoro, che gli eventi di pubblico spettacolo sono regolamentati diversamente e prevedono il coinvolgimento di una Commissione tecnica in cui la parte del leone la fanno i vigili del fuoco con la normativa antincendio.

“Non risulta, al riguardo, la formulazione di alcun parere di agibilità da parte del citato organo collegiale”, dice in una nota a ottobre scorso il Comandante dei Vigili.

Lo scopriamo oggi, alla buon’ora, ma sono 20 anni che ci si fanno concerti e altro.

Ed è evidente che la Guardia di Finanza è libera di organizzare e ospitare (o meno) gli eventi che crede, magari “a inviti” fatti più o meno a pioggia per cui non è necessaria l’espressione della suddetta Commissione.

Però, in una città in cui la sicurezza dovrebbe essere sostanziale ancora prima che formale, questa situazione appare sempre più grottesca. E il corto circuito delle responsabilità tra le diverse Istituzioni preposte fa parecchio fumo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

L'AQUILA: AUDITORIUM GUARDIA DI FINANZA INAGIBILE, DOPO NOA SPOSTATO ANCHE SPETTACOLO PAPALEO

di Loredana Lombardo
L’AQUILA - "Lo spettacolo di Rocco Papaleo Forse non sarà domani, in cui l'attore lucano racconta la vita e le opere di Luigi Tenco, inizialmente previsto per il 2 dicembre all'Aquila, all'Auditorium Florio della Guardia di Finanza, dichiarato inagibile... (continua)

IPA ADRIATIC: BILANCIO A L'AQUILA, 244 MILIONI PER ''INTEGRAZIONE DI RILIEVO''

di Filippo Tronca
L’AQUILA - “Il bilancio progetto Ipa Adriatic non sono solo i risultati pratici, il bilancio è anche nel rilievo politico, di integrazione del progetto europeo di territori strategici come i Balcani”. Lo ha detto oggi all’Aquila il... (continua)

ALTRE NOTIZIE



ACCADEMIA DELLE SCIENZE D’ABRUZZO, EVENTO A MONTESILVANO
SU AMBIENTE, SALUTE E MONDO PRODUTTIVO
CON LIBRI E TAVOLE ROTONDE

Diretta video venerdi 15 dicembre, a partire dalle ore 17.00


 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui