• Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

AUMENTI A24-A25: SINDACO VICOVARO, ''IO E COLLEGHI LAZIO E ABRUZZO DA DELRIO''

Pubblicazione: 08 gennaio 2018 alle ore 20:57

L’AQUILA - “Domani saremo a Roma davanti al Ministero delle Infrastrutture per chiedere che una delegazione di sindaci laziali e abruzzesi venga ricevuta e ascoltata dal ministro Graziano Del Rio, in merito all’aumento smisurato dei pedaggi sull’autostrada A24-A25 e per chiedere la rimodulazione dei paramentri che la classificano come montana”.

Lo annuncia ad AbruzzoWeb Fiorenzo De Simone, sindaco di Vicovaro (Roma), che questa mattina ha organizzato il sit-in davanti al casello autostradale del suo comune, al quale hanno partecipato oltre 60 primi cittadini provenienti dal Lazio e dall’Abruzzo.ù

“Domani ci sarà un incontro molto importante al ministero delle Insfrastrutture che vedrà coinvolti il ministro alla Viabilità, Graziano Del Rio e i presidenti della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso e del Lazio, Nicola Zingaretti, noi ci saremo, come oggi, per lanciare un segnare forte e per far riflettere gli interlocutori sui rischi reali e i danni che questo rincaro avrà sulla popolazione del Centro Italia e sulle aree interne”, dice De Simone.

Le richieste comuni a tutti i territori colpiti dai rincari sono state rese note durante la manifestazione. 

“Chiediamo innanzitutto lo stop a questo aumento insostenibile - spiega il sindaco di Vicovaro - l’apertura di un tavolo tecnico che coinvolga a tutti i livelli gli interessati, dai sindaci alle rappresentanze sindacali, affinché si possano definire soluzioni più strutturali, ad iniziare dall’eliminazione nel calcolo del chilometraggio da pagare del tratto urbano dell’A24, quello cioè che collega il casello di Roma alla tangenziale”.

Inoltre, il primo cittadino sottolinea la necessità di “rivedere i paramentri per i quali l’autostrada viene considerata montana, quando lo Stato stesso per dare contributi e agevolazioni ai Comuni considera montani i comuni che si trovano oltre i 600 metri e questa è certamente una contraddizione notevole, considerando che Vicovaro si trova a 300 metri sul livello del mare”, conclude.

 

Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor


© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

RINCARI AUTOSTRADE: 60 SINDACI PROTESTANO, ''AUMENTI SCELLERATI, SOSPENDERLI SUBITO''

di Alessia Centi Pizzutilli
L’AQUILA - “L’aumento scellerato dei pedaggi autostradali sull’A24 e A25 penalizza non solo il turismo in territori ricchi di attrattive, ma soprattutto i pendolari che devono spostarsi per motivi di lavoro, universitari, scolastici e sanitari; oggi... (continua) - Fotogalleria
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsor

ALTRE NOTIZIE

Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
TACCUINO ELETTORALE
ELEZIONI: GLI INCONTRI A L'AQUILA, LANCIANO, PESCARA A E SULMONA DI POTERE AL POPOLO
oggi
ELEZIONI: "INSIEME", NENCINI INAUGURA A L'AQUILA COMITATO ELETTORALE MIMMO SROUR
oggi
ELEZIONI: QUAGLIARELLO AD AVEZZANO PER PRESENTAZIONE LIBRO ''SERENO E'''
oggi
ELEZIONI: GLI APPUNTAMENTI ELETTORALI NEL CHIETINO DI ENRICO DI GIUSEPPANTONIO (NOI CON L'ITALIA - UDC)
da oggi fino a giovedì 22 febbraio
ELEZIONI: FRATELLI D'ITALIA, ALL'AQUILA INAUGURAZIONE COMITATO ELETTORALE
giovedì 22 febbraio
ELEZIONI: GLI APPUNTAMENTI DI POTERE AL POPOLO
venerdì 23 febbraio
Taccuino completo
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
SPECIALE
TERREMOTO E RICOSTRUZIONE
TERREMOTO E RICOSTRUZIONE, SPECIALE ABRUZZO
L'AQUILA CHE RIPARTE
TERREMOTO E RICOSTRUZIONE, L'AQUILA CHE RIPARTE
SOCIAL NETWORK
SERENA MENTE
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui