AUTOSTRADE A24 E A25: DOPO AUMENTI ORA
SINDACATI TEMONO RIDUZIONE PERSONALE

Pubblicazione: 09 marzo 2018 alle ore 18:15

di

L'AQUILA  - Autostrade A24 e A25: da una parte non si placa la rabbia tra i cittadini per i pedaggi aumentati quest'anno ancora del 13 per cento, dall’altra lavoratori e sindacati temono che potrebbe essere estesa la chiusura dei caselli manuali nelle ore notturne, preferendo la loro automazione.

Riducendo in questo modo il fabbisogno di personale, già con il Piano economico e finanziario che il concessionario Strada dei Parchi, della holding dell'imprenditore pescarese Carlo Toto, dovrà a breve farsi approvare dal governo.

I due capitoli sono connessi: proprio a causa dei nuovi aumenti sulle due tratte autostradali abruzzesi, tra le più costose d'Italia, come denunciato dalle associazioni di categoria, sta diminuendo il traffico nelle ore notturne, visto che sempre più automobilisti preferiscono percorrere strade alternative.

Questa misura è stata già adottata un paio di anni fa sulla A24 per i caselli di Ponte di Nona e Castel Madama nel Lazio e di Tagliacozzo e Assergi, in Abruzzo; sulla A25 nei caselli di Pescina, Cocullo, Villanova e Manoppello, sempre in Abruzzo.

I sindacati hanno ingaggiato una battaglia contro questa misura sostenendo che, oltre ai riflessi sulla mancata retribuzione dei turni notturni, diminuirebbe la sicurezza degli automobilisti e la qualità del servizio non sarebbe aderente a quanto stabilito dalla concessione ed anche in alcune circolari ministeriali.

Il Tribunale amministrativo regionale ha dato ragione all'azienda, il Consiglio di Stato, a cui in sindacati hanno fatto appello, ancora non si esprime nel merito.

Se il Consiglio di Stato dovesse dare ragione ai sindacati, la società dovrà tornare a garantire per ogni casello, anche quelli più piccoli, non meno di 3 persone a turno nell'arco delle 24 ore.

Il Piano economico finanziario di Strada dei Parchi in scadenza,  prevede un organico di 432 unità fino al 2030, data di scadenza della concessione.

Il nuovo piano aziendale, presentato più volte e bocciato dal ministero delle infrastrutture è ora in visione da parte del ministero dell’Economia, con l'ipotesi nopn remota, della previsione di un organico a ribasso.   

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

PEDAGGI AUTOSTRADE A24-A25: RABBIA CISL, ''DANNI ENORMI PER LAVORATORI''

PESCARA - La Fit Cisl, il sindacato dei trasporti abruzzesi e la Cisl Abruzzo Molise, denunciano con forza "l'inaccettabile l'aumento dei pedaggi autostradali portato avanti da Strada dei Parchi spa". Dal primo gennaio la società che gestisce... (continua)

ELEZIONI: MARTINO, 'A24-A25, SOLUZIONE C'E'; APPOGGIO SINDACI DA MATTARELLA'

L’AQUILA - “Pieno sostegno ai sindaci del comprensorio aquilano che hanno richiesto di essere ricevuti dal capo dello Stato, Sergio Mattarella, sul tema scottante del caro-pedaggi delle autostrade A24 e A25. Ribadisco la mia proposta di... (continua) - VIDEO  

AUMENTO PEDAGGI AUTOSTRADE: 22 MAGGIO UDIENZA SU RICORSO REGIONE

L'AQUILA - "Il 22 maggio si terrà udienza su un ricorso che noi abbiamo attivato come Regione Abruzzo, con grande autonomia di valutazione, contro una legge che stabilisce che i canoni di concessione della Regione Abruzzo... (continua)

RINCARI PEDAGGI AUTOSTRADE: CODACONS, CASO ALL'ESAME DELL'AUTHORITY

L'AQUILA - "Gli abnormi incrementi dei pedaggi sulle autostrade A24 e A25 finiscono all’attenzione dell’Autorità dei Trasporti. Il presidente, Andrea Camanzi, ha infatti inviato una nota al Codacons, informando l’associazione che la questione dei rincari tariffari... (continua)

RINCARI PEDAGGI AUTOSTRADE: SINDACI, ''SCONTO 20% RISPOSTA INSUFFICIENTE! RESTA RICHIESTA RIDUZIONE''

L'AQUILA - “Una risposta insufficiente e inadeguata rispetto alle esigenze e le  istanze che da settimane stanno arrivando da cittadini e sindaci  stanchi di essere vessati  e presi in giro”. È la presa di posizione dei sindaci... (continua)

AUTOSTRADE: LA VERSIONE DI STRADA DEI PARCHI, AUMENTO COLPA DEL GOVERNO

PESCARA - “Il governo ha disposto un aumento del pedaggio sulle autostrade A24 e A25 gestite da Strada dei Parchi Spa”: questa la versione della società del gruppo Toto concessionaria delle due tratte abruzzesi, sulla stangata... (continua)

PEDAGGI AUTOSTRADE: STANGATA IN A24-A25, RIVOLTA; PER LA SOCIETA COLPA DEL GOVERNO

L'AQUILA - La stangata che dal primo gennaio colpirà tutti gli italiani, con aumenti del 5,3 per cento per le forniture elettriche e del 5 per quelle del gas, per gli abruzzesi peserà di più, visto... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui