AUTOSTRADE: IDV, ''SOSTEGNO A RICORDO CODACONS CONTRO AUMENTI''

Pubblicazione: 26 luglio 2017 alle ore 17:11

Lelio De Santis

L'AQUILA - "I cittadini abruzzesi vengono colpiti nelle tasche, come avviene spesso in coincidenza con le vacanze estive, con i rincari autostradali della A24 ed A25, a seguito del ricorso al Tar del Lazio della concessionaria Toto. Le motivazioni alla base della decisione e le ragioni della società concessionaria non possono penalizzare solo gli utenti, i pendolari per lavoro ed i tanti turisti che desiderano venire in Abruzzo".

Lo dice in una nota Lelio De Santis, segretario regionale dell'Italia dei valori e consigliere comunale dell'Aquila.

"Ora, al di là delle recriminazioni del momento, è necessario che la politica a tutti i livelli si muova per rivedere una convenzione che danneggia solo i cittadini e che mette a loro carico tutto il costo della gestione e della manutenzione".

"L'Italia dei valori, per non rimanere sul piano della sterile recriminazione, sarà a fianco del Codacons per sostenere il ricorso presso il Consiglio di Stato per l'annullamento della sentenza del Tar".

"Invito il presidente della Regione, Luciano D'Alfonso, il presidente del Consiglio regionale, Giuseppe Di Pangrazio, i sindaci delle città capoluogo a sostenere il suddetto ricorso e ad intraprendere tutte le iniziative utili presso il governo Gentiloni ed, in particolare, presso il ministro Del Rio".

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui