AVEZZANO: DI PANGRAZIO, ''DE ANGELIS, NON PRENDERTI MERITI NON TUOI!''

Pubblicazione: 03 agosto 2017 alle ore 21:01

Giovanni Di Pangrazio vs Gabriele De Angelis

AVEZZANO - "Ricordiamo a De Angelis che un sindaco che si rispetti non fa demagogia, arrogandosi meriti che non ha, ma riconosce e rispetta il lavoro già fatto dalla precedente amministrazione".

É il giudizio espresso dalla colazione di minoranza al Comune di Avezzano dell'ex sindaco Giovanni Di Pangrazio a seguito del comunicato, diffuso dal sindaco Gabriele De Angelis in merito al progetto ‘Abruzzo include’.

"Il progetto che De Angelis presenta come una sua conquista - si legge nella nota -  sottolineando come ‘una parte di quei tirocini saranno grazie al taglio delle spese dello staff della vecchia amministrazione’, è un progetto deliberato e definito – determina 83/dpf013 del 28/7/2016, deliberazione 21 del 26 aprile 2017 -  proprio dall'amministrazione Di Pangrazio che, dopo aver ottenuto i fondi di finanziamento della Regione, aveva anche previsto la possibilità di aumentare il numero di posti a disposizione, come già fatto per precedenti progetti nel Sociale".

"De Angelis - prosegue la nota -  continua a prendere in giro i cittadini anche con il presunto taglio di spese per lo staff: dichiarare spese semestrali a fronte di quelle annuali non significa esattamente ‘tagliarle’ - un esempio per tutti, le spese per il portavoce che,  per il primo semestre di mandato di Di Pangrazio, e per molto tempo a seguire, sono state inferiori a quelle già disposte da De Angelis - come ridicolo risulta annunciare  tagli per 150mila euro, numeri che al più può giocarsi al lotto!"

"Ora se vuole finalmente dire la verità riguardo alle spese dello staff - si legge ancora -  confronti quelle del secondo semestre 2012, anno dell’insediamento della giunta Di Pangrazio, con quelle dei primi sei mesi del suo mandato, e scoprirà che le sue sono certamente più alte. Intanto è grazie al nostro impegno che sono state realizzate le manifestazioni estive più significative: la Settimana Marsicana o il grande Raduno degli Alpini, entrambe  frutto del lavoro del sindaco Di Pangrazio e della sua squadra, in sinergia con le associazioni".

"Il sindaco Di Pangrazio  - conclude la nota - lo scorso anno era andato ad Ascoli, all’adunata degli alpini  a ritirare la famosa “stecca” per portare il Raduno ad Avezzano. Ad oggi,   le uniche iniziative di cui è stato protagonista De Angelis sono quelle in cui ha brillato per assenza, come all'inaugurazione della stessa Settimana Marsicana, alla cui inaugurazione, consapevole di non avere meriti al riguardo, non si è presentato, o anche la cancellazione del Kimera Rock Festival, che lo scorso anno aveva incassato tanto successo di pubblico e partecipazione da tutta la regione. Il sindaco pensi a  governare la città, valorizzi  i progetti attivati dalla passata amministrazione, come fanno i buoni amministratori, e la smetta di raccontare bugie alla città. La campagna elettorale è finita!".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui