AVEZZANO: L-FOUNDRY IN PERDITA, ANNUNCIATA RIDUZIONE LAVORO DI 18 MESI

Pubblicazione: 16 ottobre 2018 alle ore 12:12

AVEZZANO - Gestire un periodo di transizione di almeno 18 mesi in cui si rende necessaria una riduzione dell'orario di lavoro, mantenendo inalterati i livelli occupazionali. 

È la necessità della azienda di micro componenti elettronici L-Foundry, situata ad Avezzano (L'Aquila), emersa nell'ambito di un incontro tra la direzione aziendale, i rappresentanti istituzionali e le parti sociali che si è svolto oggi, presso la Regione Abruzzo. 

"Nel 2017 - si legge in una nota - l'azienda ha registrato una perdita di bilancio che è in ulteriore aggravamento nel 2018 a causa di una erosione dei prezzi di vendita dei dispositivi (la cui definizione è guidata da logiche globali di mercato) associata ad un calo della domanda e per questo motivo si è arrivati all'insostenibilità attuale della struttura dei costi aziendali". 

"A questo - si evidenzia - si aggiunge l'esigenza di rendersi definitivamente autonomi nei sistemi gestionali rispetto alla precedente controllante, Micron; a fronte di ciò - si specifica - LFoundry ha investito nello sviluppo di un nuovo software di gestione della produzione (Mes) che comporterà una parziale e graduale sospensione delle attività produttive che, con livelli diversi, si protrarrà da inizio dicembre fino a marzo 2019". 

"Sulla base dei risultati degli scorsi due anni con Smic e dei notevoli cambiamenti di carattere strategico nel frattempo intervenuti al suo interno - ha detto Fabrizio Famà, vice presidente Risorse Umane e Corporate Affairs - stiamo attivamente elaborando un piano complementare che consenta comunque di rilanciare nel medio-lungo termine la competitività dell'azienda e tornare, quindi, a offrire crescita e sviluppo sul territorio". 

Il prossimo incontro - rende successivamente noto la Uilm L'Aquila Teramo - è previsto per il 19 ottobre prossimo nel corso del quale, annuncia il sindacato "verranno esplorati i possibili percorsi di gestione della delicata fase che si prospetta".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui