AVEZZANO: PUNTO DA UN INSETTO
MUORE PER SHOCK ANAFILATTICO

Pubblicazione: 19 giugno 2017 alle ore 14:48

AVEZZANO - Un uomo di Avezzano è morto nel Lazio durante un viaggio in moto per shock anafilattico, dopo essere stato punto da un insetto.

Una tragedia consumatasi in pochi minuti nel Lazio che ha visto protagonista un cinquantanovenne di Avezzano Pasquale Di Giulio, morto ieri pomeriggio, dopo essere stato colto da un malore nella zona di Arce, lungo la Casilina. L’uomo era in sella ad una moto quando si è sentito male.

Di Giulio, meccanico avezzanese molto noto nella città marsicana, ha chiesto aiuto ad una famiglia che abita lungo la strada, dopo aver accostato il ciclomotore, all’altezza di un distributore di carburante, che in quel momento era chiuso.

Ha chiamato i residenti dell’abitazione di fronte ai quali ha detto che un insetto si era infilato nel casco e lo aveva punto.

Sarebbe stata, proprio, la puntura dell’animale a causare uno shock anafilattico, per una reazione allergica, che non gli ha dato scampo.

Il cuore di Di Giulio ha smesso di battere in pochissimi minuti. Il dramma si è consumato lungo il primo rettilineo da Fontana Liri, poco distante dal centro abitato di Arce , in provincia di Frosinone. Inutili sono stati i soccorsi arrivati con i sanitari dell’Ares 118.

Del caso si stanno occupando i carabinieri della locale stazione e del Nucleo radiomobile della Compagnia di Pontecorvo. La salma è stata trasportata all’obitorio dell’ospedale Santa Scolastica di Cassino a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui