BASKET VIOLENTO: ARSENALE
SUL BUS, DASPO A 16 ROSETANI

Pubblicazione: 08 novembre 2017 alle ore 09:11

ROSETO DEGLI ABRUZZI - Sedici provvedimenti di allontanamento dagli impianti sportivi, per una durata variabile da uno a cinque anni, sono stati notificati dai carabinieri ad altrettanti ultrà della tifoseria del Roseto Sharks (Serie A2 di pallacanestro), squadra di Roseto degli Abruzzi (Teramo).

I provvedimenti, firmati dal questore di Forlì-Cesena, sono relativi alla scoperta, a bordo del pullman che lo scorso 29 ottobre trasportava i sostenitori rosetani verso il palazzetto dello sport di Forlì, di 13 spranghe di metallo, due coltelli a serramanico, nove bombe carta, una fionda e un pezzo di cemento.

Il materiale sarebbe dovuto servire con tutta probabilità ad uno scontro con la tifoseria forlivese, per consumare una 'vendetta' per un precedente, a parti invertire, verificatosi a Roseto durante una partita dello scorso campionato: in un bar del posto, un gruppo di individui a volto coperto e armati di bastoni, fecero irruzione con l'obiettivo di colpire i supporter rosetani.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui