BASKET VIOLENTO: COMMANDO DI 19 ROSETANI PROVA
AD AGGREDIRE TIFOSI DEL FORLI', RISCHIO STANGATA

Pubblicazione: 31 ottobre 2017 alle ore 16:58

ROSETO - Da 1 a 5 anni di 'Daspo', il divieto di assistere ad avvenimenti sportivi, che potranno salire sino a 8 in caso di recidiva: è quanto subiranno 19 tifosi del Roseto Basket autori, domenica pomeriggio, poco prima della disputa dell'incontro di A2 Forlì-Roseto, di un tentativo di aggressione ai tifosi locali, sventato dalle forze di Polizia.

I 19 facevano parte di un gruppo di 35 persone, tutte fra i 18 e i 30 anni, giunto a Forlì a bordo di un pullman.

La comitiva è stata portata in una zona riservata per permettere l'accesso al palazzetto ma, improvvisamente, dal pullman sono scesi i 19, tutti con il volto travisato da sciarpe e cappelli, vestiti di scuro e con scarpe bianche da ginnastica per evitare l'identificazione tramite telecamere, con la chiara intenzione di entrare in contatto con la tifoseria locale.

Sono stati tutti bloccati non prima di aver fatto esplodere due bombe carta, lasciando sul terreno una pesante sbarra di ferro.

La successiva perquisizione del pullman, è stato spiegato durante una conferenza stampa nella Questura forlivese, ha portato al ritrovamento di una dozzina di sbarre di ferro, nove bombe carta, due coltelli, un blocco di cemento, una fionda professionale e in due zainetti, i cui proprietari sono stati identificati, altrettante modiche quantità di stupefacente.

Dato che anche gli altri 16 componenti il gruppo hanno manifestato l'intenzione di non assistere alla partita, sono stati portati tutti e 35 in questura a Forlì e dopo le operazioni d'identificazione, in tarda serata, hanno fatto ritorno a Roseto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui