BELLE D'ABRUZZO: GIORGIA 'LA TOSTA' PODESCHI
''A MISS ITALIA PER IL MIO RAGAZZO, VIVA LA DANZA''

Pubblicazione: 28 luglio 2013 alle ore 10:27

Giorgia Podeschi
di

ROMA - Una romana con l'Abruzzo nel cuore.

Giorgia Podeschi, 22 anni, originaria della città eterna, modella professionista con la passione per la danza e una mamma pittrice, vuole finire gli studi di medicina estetica. E continuare a fare la modella.

E per farlo, ha scelto di candidarsi a Miss Italia Abruzzo, altra tappa importante della sua carriera.

Giorgia, tu hai già vinto una serata provinciale a Miss Italia. Sei 'esperta'.

Ho provato gioia e commozione quando hanno fatto il mio nome, sono stata felicissima. Mia madre ha pianto per la gioia.

Vuol dire che la bellezza conta nella vita.

Sicuramente si è un qualcosa in più che ti valorizza, anche se nella vita quotidiana non è tutto. L'intelligenza, l'educazione, il rispetto sono i valori che contano davvero.

In tempi di crisi come questi è dura trovare lavoro. Tu cerchi di realizzarti nel mondo della bellezza.

Non dobbiamo mollare, non dobbiamo cedere di fronte a difficoltà anche enormi come quelle dei nostri tempi. Chi ha talento prima o poi emerge.

Perché hai deciso di partecipare a Miss Italia?

Perché credo sia un'esperienza che può rendermi più sicura di me stessa. Ti metti in gioco, vedi quanto puoi valere in mezzo a così tante altre ragazze. Mia mamma è molto contenta di questa scelta, lei che è un'artista, una vera pittrice nel tempo libero, oltre a essere la mia fan più sfegatata.

La tua passione più grande?

La danza. L'ho praticata per 15 anni. Poi amo viaggiare, sarebbe stupendo aprire un ranch e una fattoria tutta mia.

E una famiglia tutta tua domani?

Sì, è nei miei progetti. Prima però devo realizzarmi nel lavoro, ma posso dire che amo molto i bambini e voglio un un marito all'altezza del compito. Gianpaolo, il mio fidanzato, è una persona speciale. A Miss Italia è stato lui a iscrivermi. Non è assolutamente geloso, mi ama e lo dimostra anche così.

Sappiamo che ami molto anche la musica.

Vorrei imparare a suonare il violino, sono innamorata della musica di Angelo Branduardi.

Come sei caratterialmente?

Molto determinata. Amo il confronto continuo con le altre persone, è così che si cresce.

Cinema? Attore o attrice che ami di più?

Raoul Bova. Non è soltanto un bel ragazzo, sa anche recitare ed è umile e semplice. L'ho conosciuto una sera a Roma, mi ha fatto un'ottima impressione.

E la cucina?

Non sembra, ma sono una vera 'mangiona'. Amo la carbonara, è il mio piatto preferito.

Come deve essere per te una miss?

Una persona semplicissima, bella sia esteriormente che esternamente, determinata, una persona in grado di rappresentare la bellezza italiana attraverso giusti comportamenti e le idee chiare. Proprio come me.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui