BOIRE CHIC: EVENTO 'FRANCESE' PER FAR CONOSCERE PORTO DI ROSETO

Pubblicazione: 09 ottobre 2017 alle ore 11:11

Evento Boire chic al porto turistico di Roseto degli abruzzi
di

ROSETO - Riqualificare il territorio e valorizzarlo, questo l’obiettivo delle due associazioni culturali Tutankamon e Mondo tondo di Roseto degli Abruzzi (Teramo), che organizzano da qualche anno una serie di eventi nella zona.

L’ultimo chiamato ''Boire chic'' ha abbracciato tutta la giornata dell’8 ottobre, è stato organizzato nella location del porto turistico di Roseto, "un posto bellissimo, una cornice naturale e densa di significati, forse poco conosciuti anche dagli stessi abitanti di Roseto", è stato il commento di Mario Nugnes e Paolo Ginoble i due giovani organizzatori.

Una giornata lungo le banchine all’insegna dell’enogastronomia di qualità, con buona musica a fare da sottofondo.

"Abbiamo scelto come nome per l’evento Boire chic – hanno spiegato ad AbruzzoWeb -  che richiama un pò l'idea degli aperitivi di strada di stampo francese. Solo che questa volta non c’erano la Senna e la Tour Eiffel a fare da cornice, ma le meraviglie naturali della nostra regione: il mare davanti, il Gran Sasso dietro, le barche a vela e a motore in una giornata meravigliosa, come solo ottobre può regalare e tantissima gente sorridente e con la voglia di divertirsi".

"In tre anni - hanno aggiunto - siamo riusciti a fare sette eventi, tutti con l’obiettivo di far conoscere agli stessi abitanti di Roseto posti dimenticati o forse poco conosciuti: dalle rotonde di Roseto sud abbiamo pensato poi al porto turistico, perchè sono tutti posti molto belli e che hanno secondo noi, grandissime possibilità a livello attrattivo".

Il porto in tutte le città è da sempre sinonimo di incontro, di arrivi e di partenze e per i due ragazzi potrebbe diventare in brevissimo tempo la location adatta per un luogo di ritrovo. "È stata una bellissima giornata, è venuta tantissima gente fin dalla mattina, anche tra gli stessi diportisti e pescatori. Tra vele bianche, reti da pesca e la musica, sembrava di stare in un posto magico!".

"Abbiamo coinvolto - hanno continuato - due ristoratori locali, tra cui quello del porto che hanno curato le pietanze in modo magistrale. Adesso arriverà l’inverno quindi con Boire chic abbiamo anche salutato la bella stagione, ma visto il successo e la buona risposta lo diciamo da adesso: ci vedremo in primavera, sempre al porto", hanno concluso.

Esprime soddisfazione anche il presidente del Circolo nautico Vallonchini Fabrizio De Gregoriis.

“Ancora una volta si organizza nel nostro porto un evento aggregativo. Una tradizione che si rinnova da sessant’anni, e che ci qualifica anche a livello nazionale.  Per noi non sono solo momenti di svago, è un’occasione per promuovere lo sviluppo delle attività nautiche e la conoscenza del mare”.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui