BUSSI: GARA AL PALO, RUP IN SILENZIO STAMPA
E OGGI FILIPPI PRESENTA L'INVESTIMENTO

Pubblicazione: 20 luglio 2017 alle ore 07:05

BUSSI SUL TIRINO - È al palo la gara da quasi 50 milioni di euro per la bonifica delle aree inquinate del sito d'interesse nazionale di Bussi sul Tirino (Pescara), come conferma ad AbruzzoWeb l'ingegnere Laura D'Aprile, responsabile delle attività di risanamento ambientale da ormai quasi un anno, dopo la cessazione della decennale gestione commissariale.

A tre mesi dall'aggiudicazione provvisoria al raggruppamento di imprese capitanata dal colosso belga Dec-Deme, infatti, ancora non si riunisce la commissione che deve procedere all'aggiudicazione definitiva.

E nulla trapela dal responsabile unico del procedimento, l'ingegnere del provveditorato interregionale alle opere pubbliche, Enrico Bentivoglio, che dovrebbe convocarla: l'interessato non rilascia dichiarazioni, l'ufficio del provveditore, Vittorio Rapisarda, non ha concesso a questo giornale l'autorizzazione a intervistarlo e, da quanto appresto, neppure lo stesso sindaco di Bussi, Salvatore Lagatta, è ancora riuscito ad incontrarlo.

"Al momento non ho novità, non ho ricevuto alcuna informazione né avuto interlocuzione informale con Bentivoglio", dice dal canto suo la D'Aprile, che già il 21 giugno scorso aveva sollecitato il rup, proprio come fece - in quel caso con una lettera formale - con Pasquale De Lise, il presidente della commissione giudicatrice che solo il 3 aprile scorso, dopo mesi di rinvii, ha affidato i lavori.

Eppure l'aggiudicazione definitiva era attesa già entro il mese di maggio, trascorsi i canonici trenta giorni. Nonostante sia stato espletato, tra le polemiche, anche il passaggio delle aree inquinate dalla Solvay al Comune di Bussi, propedeutico alle attività di bonifica.

Oggi, intanto, Filippi Pharma, una delle aziende che si appresta a investire a Bussi, presenterà il progetto di insediamento produttivo per la produzione di farmaci in un'assemblea pubblica nella sala consiliare del Comune.

Oltre al sindaco, Salvatore Lagatta, principale fautore dell'approdo della società vicentina, interverranno il patron Alberto Filippi, l'ingegnere Alberto Santalucia, amministratore delegato della Quality Engineering srl, società incaricata dello sviluppo del progetto, e il presidente della Regione Abruzzo, Luciano D'Alfonso. (m.sig.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

BUSSI: LA BONIFICA AL COLOSSO BELGA DEC-DEME CON RIBASSO DELL'11 PER CENTO

L'AQUILA - Il raggruppamento di imprese guidato dal colosso belga Dec-Deme e composto da Safond Martini Srl, Elios Ambiente Srl, Sidra Società italiana dragaggi Spa e Cooperativa San Martino soc.coop, secondo quanto appreso da AbruzzoWeb si... (continua)

BUSSI: NUOVO ALTOLA' DEL MINISTERO, ''FARE PRESTO AGGIUDICAZIONE LAVORI''

di Marco Signori
BUSSI SUL TIRINO - "Ho chiesto di dare massima priorità, proprio perché c'era stato già il contenzioso con Toto, che abbiamo vinto al Tar del Lazio". Dalla dirigente del Ministero dell'Ambiente Laura D'Aprile, responsabile delle attività di... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui