CADAVERE DI UNA PESCARESE RITROVATO IN CANALE A VERCELLI

Pubblicazione: 13 settembre 2018 alle ore 21:34

Paola D'Ovidio

VERCELLI - È di una donna pescarese il corpo trovato senza vita nel canale tra Sali e Vercelli ieri pomeriggio, Paola D’Ovidio, 45enne, residente a Santhià da molto tempo, era scomparsa a metà luglio.

A causa del livello dell'acqua, in alcuni punti troppo profonda durante la stagione delle irrigazioni, le ricerche erano state sospese, come racconta Tgcom24.it.

Proprio tra quelle acque si erano concentrate le ricerche del corpo, ritrovato dai carabinieri di Vercelli appena i canali si sono svuotati.

A far scattare l’allarme è stato il ritrovamento nei giorni scorsi dell’auto, una Ford Fiesta, della donna. L’autopsia, che darà notizie più precise sui motivi del decesso, è stata fissata per sabato 15 settembre.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui