• Abruzzoweb sponsor

CALCIO: GIZZI CHIAMA LE VECCHIE GLORIE, ''L'AQUILA ASPETTA ANCHE VOI''

Pubblicazione: 04 giugno 2013 alle ore 13:23

Elio Gizzi
di

L'AQUILA - "Siamo molto tranquilli, consapevoli della nostra forza ma anche delle tante insidie da derby. Quel che è certo è che vogliamo vincere insieme al pubblico rossoblù e, spero, alle vecchie glorie che hanno fatto la storia del club. Per la città sarebbe un momento stupendo".

Elio Gizzi, amministratore dell'Aquila Calcio, pensa con la giusta tensione alla finale play-off di Seconda divisione contro i cugini del Teramo, in vista del primo round di domenica 9 giugno sul sintetico del 'Nuovo Comunale' di Piano d'Accio, e chiama a raccolta il tifo rossoblù e pure chi al tifo rossoblù ha dato tanto in mezzo al campo.

Messa da parte la gioia per la sconfitta indolore per 1-0 nella semifinale di domenica scorsa a Chieti, salvifico il 2-0 inflitto ai teatini nella gara d'andata, si viaggia su molteplici binari verso una finale storica, visto che l'ultima di questo genere con andata e ritorno risale al 1992, il doppio, maledetto confronto contro il Gualdo Tadino per salire come oggi in quella che all'epoca si chiamava C2 e non Seconda Divisione, (la C1, oggi Prima divisione, sarebbe stata conquistata comunque otto anni in uno spareggio secco contro l'Acireale al 'Partenio' di Avellino, grazie a uno 0-0 e al miglior piazzamento in classifica rispetto ai siciliani).

"Ecco perché avremo bisogno di un grande supporto sia in a Teramo che in casa - afferma Gizzi - sperando che quella parte di tifo organizzato che non ha ceduto alla sottoscrizione della tessera del tifoso ci ripensi, sempre, mi preme sottolinearlo, nel rispetto che si deve a chi ha scelto di non farlo".

Intanto la febbre continua a salire e 'colpisce' anche chi ha lasciato un segno indelebile nella storia della società aquilana.

"So che grandi del nostro passato come Marco Di Chio - afferma - vorrebbero essere presenti al 'Fattori' per la gara di ritorno. Sarebbe bellissimo se lui e altri grandi dell'Aquila Calcio venissero a tifare insieme a tutti noi. Li aspettiamo a braccia aperte".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui