CALCIO: GRAVINA (FIGC), ''LAVORIAMO PER RIMETTERE INSIEME COCCI'', SU RIPESCAGGI ''RISPETTIAMO SENTENZE''

Pubblicazione: 09 novembre 2018 alle ore 20:04

PESCARA - "In queste prime settimane di presidenza stiamo lavorando molto, perché i problemi da risolvere sono tanti e non c'è stato solo quello dei ricorsi per i ripescaggi in B. La nostra è una Federazione che sta uscendo da un momento di grande torpore e lacerazioni, stiamo lavorando per rimettere insieme tutti i cocci, affinché il nostro mosaico sia più roseo e con un futuro migliore". 

Lo ha detto il presidente della Figc, l'abruzzese Gabriele Gravina, a Pescara. 

In merito al pronunciamento del prossimo 15 novembre del Consiglio di Stato sui ripescaggi ha aggiunto: "Non so cosa accadrà. Noi pensiamo alla Federazione dove siamo per rispettare le regole e le sentenze, fermo restando che c'è sempre una valutazione politica da fare nelle sedi opportune". 

Gravina è intervenuto stasera a Pescara alla cerimonia organizzata per gli 80 anni della locale Sezione dell'Associazione italiana arbitri (Aia).

All'evento, nel museo Colonna, è intervenuto anche il presidente nazionale dell'Aia, Marcello Nicchi. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui