• Abruzzoweb sponsor

CALCIO: SECONDA DIVISIONE; IL 'FATTORI' SI AMPLIA
CON IL TERAMO POTRA' CONTENERE 4.999 PERSONE

Pubblicazione: 11 giugno 2013 alle ore 13:45

Il presidente dell'Aquila Calcio Corrado Chiodi
di

L’AQUILA - Lo stadio ”Fattori” del capoluogo abruzzese, in occasione della finale di ritorno play off del girone B di Seconda Divisione di calcio, L’Aquila-Teramo, in programma domenica prossima, potrà contenere 4.999 rispetto agli attuali 3.999.

La decisione è arrivata al termine della riunione del Gos, Gruppo operativo sicurezza, che si è svolta questa mattina alla Questura dell’Aquila e al quale ha partecipato l’amministratore del club rossoblù, Elio Gizzi, insieme al direttore generale Fabio Aureli.

Ora Gizzi spera in unl’altra riunione, quella della Commissione provinciale sugli spettacoli e manifestazioni sportive per un ulteriore incremento.

I posti riservati ai tifosi teramani rimangono sempre 500.

Intanto il Gruppo Spee dell’imprenditore aquilano Luciano Ardingo è già al lavoro al ”Fattori”, per installare la videosorveglianza, come prevede il regolamento per gli stadi che hanno la capienza minimo di 4.999 posti.

”Ringrazio Ardingo - dice il presidente aquilano Corrado Chiodi - per l’aiuto e il sostegno che ci sta dando”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

IL GRANDE DERBY: L'AQUILA ''ALLARGA'' IL FATTORI, CAMPITELLI SI SCUSA PER LE OFFESE DELLA TRIBUNA

L'AQUILA - L'Aquila Calcio si prepara a organizzare al meglio la finale di ritorno di play off, in programma domenica alle 16 al "Fattori", tra i rossoblù e il Teramo. "Domani - spiega l'amministratore rossoblù, Elio Gizzi -... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui