CAMERA PENALE L'AQUILA: ''NO VIDEO ALLA STAMPA DURANTE LE INDAGINI''

Pubblicazione: 16 febbraio 2017 alle ore 13:44

L’AQUILA - "Ci eravamo illusi che alle parole pronunciate dal procuratore generale presso la Corte di Appello dell'Aquila, Pietro Mennini, durante la recente cerimonia per l’Inaugurazione dell’anno giudiziario, potessero seguire i fatti".

Lo riferice in una nota stampa il direttivo della Camera penale dell'Aquila, presieduta da Gian Luca Totani, in merito alla diffusione del materiale video di indagine tramite i mezzi di comunicazione.

"Con rammarico - prosegue la nota - dobbiamo constatare che quel monito a evitare la diffusione di materiale di indagine durante le esecrabili conferenze stampa, appuntamento ormai irrinunciabile all’esito dell’applicazione di una qualche misura cautelare, è rimasto inascoltato".

"Al contrario, infatti, siamo stati costretti ad assistere alla ennesima diffusione di filmati a uso divulgativo, con tanto di marchio di provenienza, che riprendono non solo le fasi iniziali di una operazione di polizia ma anche immagini inequivocabilmente provenienti dagli atti di indagine".

Il tutto ben prima che le difese possano essere state messe nelle condizioni di avere accesso a quel materiale e con la geniale novità di dover attendere anche una ventina di secondi di pubblicità".

"Come Camera penale - si legge ancora - non ci stancheremo mai di stigmatizzare simili devianze dalle regole del codice di procedura che hanno il risultato di esporre gli indagati al linciaggio mediatico, rimanendo convinti che i processi vadano celebrati nelle aule di giustizia, davanti ad un Giudice terzo e cognitivamente vergine rispetto al caso portato alla sua attenzione".

"Ma comprendiamo che - ironizza la nota in conclusione - come tutti gli innamorati, una delle parti processuali abbia voluto fare alla sua amata stampa il proprio regalo nel giorno di San Valentino".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui