CAMPIONATO MANGIATORI
ARROSTICINI: VINCE TONY
BIFERI, 128 IN SOLI 20 MINUTI

Pubblicazione: 01 luglio 2018 alle ore 09:46

L'AQUILA - E' Tony Biferi, sponsorizzato dal ristorante a Fuoco lento  di Basciano (Teramo) il primo Campione regionale di ManVSarrosticini Abruzzo 2018.

La finalissima si è svolta ieri sulle rive del lago Sinizzo a San Demetrio ne Vestini (L'Aquila), organizzata dal locale Mordi e Fuggi.

Tony Biferi, pur non confermando nella serata il suo record di 142 arrosticini, ne ha mangiati "solo" 128 in 20 minuti e ha così vinto la classifica individuale aggiudicandosi un assegno di 1000 arrosticini offerto dall'’azienda Tornese, il Sigillo del guerriero un monile realizzato nel Laboratorio orafo di Massimo D’Amario di Campli.

La classifica generale del circuito a tappe ha visto il seguente risultato: A fuoco lento di Teramo 642 punti, Mordi e Fuggi, L'Aquila, 549 punti, La tana del lupo, Pescara ,408 punti ed infine Schiavone&co di Chieti 282 puntI.

Il trofeo Arrosticino d’oro così come tutti gli altri premi, è stato assegnato di conseguenza alla compagine teramana, l’argento a quella aquilana, di bronzo a quella pescarese e l’arrosticino di legno alla compagine chietina.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui