CAMPO IMPERATORE: ''E' UNO
SCANDALO L'ALBERGO CHIUSO''

Pubblicazione: 09 gennaio 2017 alle ore 18:24

L'AQUILA  - "Chiedo all'amministratore delegato del Centro Turistico Gran Sasso Fulvio Vincenzo Giuliani di riaprire immediatamente l'Albergo di Campo Imperatore, ogni minuto che passa potrebbe rivelarsi letale".

A chiederlo con tono indignato è Guido Quintino Liris, capogruppo Forza Italia Comune L'Aquila, che non è la prima volta che lancia strali contro la gestione degli impianti sciistici di Campo Imperatore gestito dall'azienda comunale Centro turistico del Gran Sasso.

L'albergo spiega Liris, "ha le funzioni di rifugio montano, non può essere chiuso neanche per 5 minuti. Non riesco a capire come si possa decidere di chiudere una struttura con queste caratteristiche di pomeriggio, alle 15, con la bufera in corso, con la strada provinciale chiusa da tempo e senza alcuna certezza sulla presenza/assenza di sportivi e/o turisti. Va sottolineato che con l'albergo chiuso dovrebbe essere bloccata per questioni di sicurezza  anche la funivia".

"Tutti parlano - aggiunge Liris - di varie consulenze date arbitrariamente senza uno screening ufficiale delle potenzialità già presenti nelle società partecipate: proprio una di queste riguarda la gestione dell'albergo. Vorrei che il fortunato consulente (mi dicono molto vicino al mondo sindacale di sinistra) spiegasse quali motivazioni lo abbiano spinto ad una misura così drastica e così rischiosa per l'incolumità della popolazione che frequenta la nostra montagna".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui