CANILE FRANCAVILLA AL MARE, NON SI TROVA IL TERRENO
LUCIANI, ''I SOLDI CI SONO'', MA C'E' GUAIO CUCCIOLATE

Pubblicazione: 14 luglio 2016 alle ore 08:30

di

FRANCAVILLA AL MARE - Si cerca di trovare una soluzione sul nuovo canile di Francavilla al Mare (Chieti), comune della costa abruzzese che ha problemi di antropizzazione e dunque non consente ancora di trovare un luogo con determinate caratteristiche che consentano la costruzione di una struttura per cani.

Il vecchio canile andò distrutto nel 2013, a causa di una frana.

Il sindaco Antonio Luciani alla fine del 2015 aveva promesso il canile entro maggio di quest'anno. 

Il bando di gara dell'anno scorso era andato deserto, ma i 350 mila euro necessari l'amministrazione li ha e quindi "a breve ne proporremo un altro. Purtroppo - spiega ad AbruzzoWeb Luciani - i terreni adatti alla costruzione di un canile nel nostro territorio sono pochissimi. Mi piacerebbe che l'impreda che si aggiuidicherà i lavori offrisse il terreno, in caso contrario procederemo con l'espropriazione".

"Intanto - assicura il primo cittadino - la ricerca del terreno prosegue".

E nel frattempo, la locale sezione della Lega nazionale per la difesa del cane, di cui è presidente Sandra Smith, deve occuparsi del problema delle cucciolate causate dalla mancata sterilizzazione da parte dei proprietari.

"Il problema del randagismo nella nostra zona è sostanzialmente sotto controllo - le parole di Smith a questo giornale -. Invece, ci tocca affrontare i guai dei cani senza microchip che vengono da comuni limitrofi, comuni che non possono affidarsi ad associazioni di controllo e cura come forma di prevenzione".

Sul canile che a Francavilla non c'è più, Smith afferma che "ci si è affidati a convenzioni con altri canili, per il crollo di tre anni fa. Speriamo che l'amministrazione riesca a risolvere al più presto il problema del terreno". 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui