CANISTRO: CASA RIPOSO MOGLIE SENZA AUTORIZZAZIONI, MOZIONE SFIDUCIA AL SINDACO

Pubblicazione: 13 novembre 2017 alle ore 11:50

Angelo Di Paolo

CANISTRO - Una mozione di sfiducia al sindaco di Canistro (L'Aquila), Angelo Di Paolo, è stata presentata dal capogruppo della minoranza, Orlando Coco.

La querelle è nata dopo che il primo cittadino è stato costretto a chiudere la casa di riposo diretta da sua moglie, Armanda Coco, a seguito di un'ispezione compiuta dai carabinieri del Nas di Pescara che avrebbe accertato l'assenza delle necessarie autorizzazioni.

"Il motivo per il quale si ritengono doverose le dimissioni e si torna a chiederle è chiarO", dice Coco in una nota, "ovvero il sindaco, il responsabile dell’amministrazione e legale rappresentante del Comune è mancante nella sua impresa delle necessarie autorizzazioni allo svolgimento del servizio quando, contemporaneamente, da sindaco non ha adottato le ordinanze contingibili e urgenti previste dalla legge, per motivi presumibilmente prettamente personali da tempo. La struttura di che trattasi, infatti, già prima del 2016 quando era sindaco Antonio Di Paolo (figlio di Angelo, ndr), ha svolto attività successivamente autorizzata ad albergo con sindaco Angelo Di Paolo".

"Il provvedimento con cui la società risulta autorizzata è per l’attività alberghiera e non di servizi alla persona, quindi struttura qualificata come alberghiera ma erogante servizi alla persona, socio sanitari e/o socio assistenziali, ai sensi della L. N. 328/00 e del D.M. N. 308/01 e di quanto dettato dalla L.R. N. 2/05, e non sono stati presi i provvedimenti ex art. 15 della stessa L.R., non sono state prese quelle misure necessarie alla tutela degli utenti in carico alla struttura ovvero dei fruitori dei servizi", conclude Coco.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

CANISTRO: NAS CHIUDONO CASA RIPOSO MOGLIE SINDACO, ''DI PAOLO SI DIMETTA''

CANISTRO - "Se è vero che la legge non prevede una incompatibilità di cariche, oggi è evidente che esiste una grave violazione in termini di correttezza e opportunità". Lo dice Orlando Coco, consigliere comunale di Canistro (L'Aquila),... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui