• Abruzzoweb sponsor

CANNABIS LIGHT: PRIMO SEQUESTRO IN ABRUZZO DOPO RECENTI NORME

Pubblicazione: 03 giugno 2019 alle ore 18:38

CHIETI - Primo sequestro di cannabis light in Abruzzo dopo le recenti evoluzioni normative: è stato eseguito in un deposito del Chietino dai Carabinieri del Nas di Pescara, che in un garage hanno trovato diverse centinaia di confezioni di infiorescenze di cannabis, per un peso complessivo di 2,8 chilogrammi, aventi Thc non consentito dalla legge.

Il titolare del deposito è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Chieti per detenzione finalizzata alla cessione di sostanze stupefacenti. Le indagini sono partite nei giorni scorsi da un monitoraggio sul web che aveva fatto emergere la presenza di una sorta di magazzino che riforniva alcuni negozi.

I militari per la Tutela della Salute abruzzesi, dopo aver localizzato il sito, hanno eseguito un'ispezione, che ha portato al rinvenimento dei prodotti a base di cannabis. Sulle sostanze sequestrate verranno eseguite ulteriori analisi presso i laboratori delle Sezioni Investigazioni Scientifiche dell'Arma.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui