CANTIERI DELL'IMMAGINARIO: CALA IL SIPARIO
CON I SOLISTI AQUILANI TRIO D'ARCHI

Pubblicazione: 10 agosto 2017 alle ore 15:06

Giulio Ferretti, Federico Cardilli, Margherita Di Giovanni

L'AQUILA - Cala il sipario sui Cantieri dell'Immaginario con l'ensemble I Solisti aquilani Trio, che eseguiranno un omaggio agli ebrei uccisi nei campi di sterminio nazisti, sulle note dei compositori Hans Krasa e Gideon Klein, deportati in quel periodo.

L'appuntamento è per venerdì 11 agosto al Munda, il Museo Nazionale d'Abruzzo, alle ore 21.30.

Federico Cardilli violino, Margherita Di Giovanni viola e Giulio Ferretti violoncello saranno alle prese con un  programma particolare, che accosta Schubert e Beethoven ai compositori Hans Krasa e Gideon Klein, entrambi nati nella Repubblica Ceca, il primo nel 1899 e il secondo nel 1919 e propone un confronto delle creatività in considerazione di contesti politici ben diversi tra loro.

L'evento è più di un concerto: è l'omaggio a una generazione di artisti che fece della musica sopravvivenza e salvaguardia della identità.

Racconta il miracolo della musica composta nei lager, gli oltre sei milioni di ebrei innocenti uccisi nei campi di sterminio nazisti continuano a "parlarci" anche attraverso le note.

È la musica classica, sinfonica, lirica, jazz, leggera, composta dai musicisti internati ad Auschwitz e negli altri lager nazisti. I due autori cechi in cartellone hanno terminato la loro esistenza nei campi di concentramento dove hanno composto anche i brani che il Trio proporrà e che all’Aquila non sono mai stati eseguiti.

Klein, pianista e compositore cecoslovacco, organizzatore della vita culturale nel campo di concentramento di Theresienstadt, morto in circostanze poco chiare durante la liquidazione del campo Fürstengrube nel gennaio 1945. Krasa, compositore cecoslovacco morto ad Auschwitz all’età di 45 anni.

Del primo verrà eseguito il "Trio d'archi", del secondo "Passacaglia e fuga".

Entrambi i brani presentano i caratteri tipici della tradizione popolare dell’est Europa. Concludono la scaletta musicale Scubert con "Trio Satz" in si bemolle maggiore e  Beethoven con "Trio op. 9 n.1" in sol maggiore.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui