CAPESTRANO: VALORIZZARE IL TERRITORIO AQUILANO CON 'STRANOFILMFESTIVAL'

Pubblicazione: 26 agosto 2017 alle ore 17:00

L'AQUILA - Valorizzare il territorio aquilano, esaltarne l'autenticità e unire chi in questi territori è rimasto, chi da qui è partito, e chi ha scelto di tornarvi.

Questo l'obiettivo principale del concorso internazionale di cortometraggi che ha come tema la terra e che si svolge dal 25 al 27 Agosto a Capestrano e nella Valle del Tirino, in provincia dell'Aquila: "StranoFilmFestival".

La chiamata chiusa il 20 maggio ha raccolto 25 lavori provenienti da 12 paesi e appartenenti alle 3 categorie in gara: cortometraggi fiction, documentari e animazione.

Il festival vede come membri della giuria Emily Yoshida, critico cinematografico del New York Magazine/Vulture, Denis Schnegg, direttore della fotografia e art director che nella Valle del Tirino ha filmato con George Clooney il noto "The American", e Beatriz Leal Riesco, curatrice e programmatrice indipendente per l'African Film Festival di New York.

Il vincitore si aggiudicherà un premio di mille euro. Anche il pubblico avrà il suo ruolo, assegnando il secondo premio. Il programma di StranoFilmFestival regalerà tre serate dense di proiezioni di film internazionali, masterclass e interviste, che avranno luogo nel Castello Piccolomini e all’interno dell'Abbazia di San Pietro ad Oratorium a Capestrano.

Ma nei giorni del festival la valle del Tirino sarà animata da eventi e attività alla scoperta del territorio: tour nei palazzi, nelle chiese e tra le strade del centro storico di Capestrano e dintorni; percorsi a piedi sugli antichi tratturi e i sentieri che univano i borghi; cantine e fattorie aperte ai festivalieri per visite e degustazioni guidate; escursioni in canoa sul fiume Tirino; tour e incontri con agricoltori e artigiani della valle.

Ideatore del festival è Gianluca Fratantonio, che lavora nel campo della valorizzazione del patrimonio storico e artistico sia in Italia che all’estero e che, da circa dieci anni, è innamorato della valle del Tirino e dell'Abruzzo aquilano.

Collaborano alla realizzazione Elizabeth Tomasetti, americana ma di famiglia originaria della provincia dell’Aquila, residente tra Brooklyn N.Y. e Capestrano, e Simonetta Caruso, fotografa e copywriter aquilana, che a Capestrano vive stabilmente dall'Agosto 2016.

Partners del festival: Aflam Associazione, Festival Internazionale Cinema Arabo Marsiglia, Roffamonamour FilmFestival, Rotterdam, Olanda.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui