CAPITALE ITALIANA CULTURA,
TERAMO E LANCIANO FUORI
DALLA FINALE PER IL 2020

Pubblicazione: 16 gennaio 2018 alle ore 12:59

TERAMO - Le due città abruzzesi candidate a Capitale italiana della cultura 2020, Teramo e Lanciano, sono ufficialmente fuori dalla fase finale.

Le dieci città che si contenderanno il titolo, secondo la classifica del ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo (Mibact), sono: Agrigento, Bitonto, Casale Monferrato, Macerata, Merano, Nuoro, Parma, Piacenza, Reggio Emilia e Treviso, che hanno superato le altre 21 candidate tra cui appunto Teramo e Lanciano.

Il presidente della Fondazione Tercas, Enrica Salvatore, "nell’apprendere con rammarico della esclusione di Teramo", afferma che "la candidatura  è stata sostenuta con convinzione dalla Fondazione che ha considerato l’elaborazione del Dossier  un efficace processo di programmazione strategica per il rilancio culturale ed economico della città e del suo comprensorio”.

"La Fondazione - conclude - coerentemente con la propria mission continuerà a sostenere ogni iniziativa che voglia contribuire a definire  e a riaffermare la centralità di un ruolo culturale per il nostro territorio”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui