CAPOLUOGO: SPUNTA STRISCIONE IN AQUILANO A PESCARA, ''STI CUZZI...''

Pubblicazione: 15 novembre 2017 alle ore 08:05

Striscione apparso nella notte a Pescara

PESCARA - Blitz di ignoti, evidentemente aquilani, che nella notte a Pescara hanno issato uno striscione ironico in dialetto aquilano sulla questione legata al capoluogo, tornata prepotentemente d'attualità negli ultimi giorni: 

Lo striscione ironizza sulle posizioni del segretario del Pd ed ex sindaco di Montesilvano Enzo Cantagallo, e dell'assessore comunale di Pescara Giacomo Cuzzi, che hanno chiesto che la Nuova Pescara diventi il capoluogo abruzzese qualora vada in porto la fusione tra la città adriatica, Montesilvano e Spoltore.

Una posizione sostenuta anche dal capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale, Lorenzo Sospiri, e bocciata dai livelli regionali di entrambi i partiti, spaccati sul tema.

Oggi sarà giornata di incontri con la stampa, sia del centrodestra che del centrosinistra.

"Ju Cantagallo sospira?!? ...E sti Cuzzi!", recita lo striscione. (alb.or.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui