CARABINIERI: IL MAGGIORE SCARPONI LASCIA PESCARA, ARRIVA CAPITANO DI MAURO

Pubblicazione: 03 ottobre 2017 alle ore 12:20

PESCARA - Il maggiore Claudio Scarponi lascia il comando della Compagnia dei Carabinieri di Pescara dopo sei anni di permanenza, per andare a ricoprire, da domani, un nuovo incarico presso la Legione Carabinieri Marche di Ancona.

"Voglio ringraziare Pescara, una città magnifica, e con un tessuto sociale sano, e questo ha permesso a noi di poter portare avanti le nostre operazioni, che abbiamo portato avanti grazie anche alla collaborazione della cittadinanza pescarese", ha detto.

"I numeri sulla sicurezza sono positivi. Oggi c'è più sicurezza, ma forse meno percepita, e meno visibile".

"Questa deve essere la sfida: trasmettere un maggior senso di sicurezza alla popolazione. Pur non essendo nato in questa città, mi sento oggi pescarese adottivo anche perché in sei anni ho imparato ad apprezzare e conoscere questa città. Lascio Pescara dopo un 2017 anche difficile e con la tragedia di Farindola di Rigopiano (Pescara) che mi ha segnato profondamente".

Il nuovo comandante della Compagnia di Pescara sarà il capitano Antonio Di Mauro che arriva da Roccella Jonjca (Reggio Calabria).



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui